Home > Comunicazione > Press Mare > Perini Navi: respinto il ricorso Fenix, confermato il fallimento

Perini Navi: respinto il ricorso Fenix, confermato il fallimento

 Stampa articolo
Perini Navi
Perini Navi

Si è appena espressa la Corte d’Appello di Firenze, riguardo il fallimento della Perini Navi, per il quale Fenix, holding della famiglia Tabacchi che ne deteneva la proprietà, aveva tentato un ultimo, estremo salvataggio. Il ricorso predisposto dagli studi legali Iannaccone di Milano e Stanghellini di Firenze, facendo opposizione alla sentenza del tribunale di Lucca che lo scorso 29 gennaio si era già espressa per il default di Perini Navi, è stato infatti respinto.

advertising

La notizia giunge proprio nel giorno in cui in Turchia è stata definita la cessione del cantiere di Yildiz di Perini Navi, decisa da tempo per cercare di portare liquidità alle disastrate casse dell’azienda: ben 30 milioni e 560 mila euro l'aggiudicazione da parte di un investitore del quale al momento non sappiamo l'identità.

Inutile era stato il piano di ristrutturazione del debito presentato al tempo da Fenix ai giudici di Lucca – prevedeva un accordo con il fondo Blue Skye per attingere a un prestito di 30 milioni di euro sotto forma di bond a quattro anni, in prededuzione, a un tasso d'interesse del 10% - tantomeno lo è stata la stesura più recente dello stesso dove, in luogo del fondo inglese nel frattempo sfilatosi, era giunto in soccorso il fondo italiano di private equity Clessidra, pronto a finanziare l'operazione di ristrutturazione del debito stavolta con 38 milioni di euro.

Alla luce della sentenza di Firenze, la palla sul destino del glorioso marchio viareggino, fondato nel 1983 da Fabio Perini, è passata stamani nelle mani del curatore fallimentare, Franco Della Santa, nominato a fine gennaio dai giudici di Lucca.

A lui il compito di scegliere a chi passare il timone dell’azienda, con al momento tre possibili opzioni: l'accoppiata Gruppo Ferretti e Sanlorenzo; The Italian Sea Group; Palumbo Superyacht.

Fabio Petrone

Le ultime notizie di oggi
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Pressmare