Home > Comunicazione > Press Mare > SeaYou: il nuovo evento dedicato alla grande nautica da diporto

SeaYou: il nuovo evento dedicato alla grande nautica da diporto

 Stampa articolo
SeaYou a Marina Genova
SeaYou a Marina Genova

SeaYou: due giornate di 'open day' dedicate alla vendita e al charter di yacht e superyacht

Il nuovo evento dedicato alla grande nautica da diporto nazionale e internazionale ha coinvolto 14 imbarcazioni, dai 18 ai 70 metri dei maggiori esponenti del settore (tra cui Sanlorenzo, Pershing, Picchiotti, Perini e Tankoa) a Marina Genova, punto di riferimento della grande nautica internazionale e hub per yacht e megayacht nel cuore del Mediterraneo.

advertising

Il format innovativo e inedito ha coinvolto broker, armatori e potenziali charterer in due giornate di 'open day' dedicate alla vendita e al charter di yacht e superyacht.

Molto interessanti sono stati i 'SeaYou Talks' che, nella prima giornata, hanno coinvolto circa 60 persone tra operatori e ospiti. Un momento di networking e aggiornamento su temi di attualità, con un’attenzione particolare alla sostenibilità e alla salvaguardia dei nostri mari.

SeaYou a Marina Genova
SeaYou a Marina Genova

Dopo l'intervento introduttivo di Giuseppe Pappalardo, amministratore delegato di SSP (la società di gestione di Marina Genova), hanno esposto il loro lavoro diversi attori del settore.

Edoardo Zucco,  founder e yacht fuel coach di Eazy Bunker, ha presentato i principi di Eazy Green, la neonata  società specializzata nel rifornimento di prodotti green per superyacht, e mostrato il funzionamento  di Seabin Project ovvero 'the plastic trap' per contribuire a rendere puliti mari e oceani. Un esemplare di Seabin è stato donato proprio a Marina Genova per monitorare lo stato delle acque.

SeaYou a Marina Genova
SeaYou a Marina Genova

Italian Yacht Master (Associazione dei Comandanti Italiani di megayachts) ha parlato della protezione dell'ambiente marino e come IYM si impegna a soddisfare tutti i regolamenti in vigore.

Andrea Parodi, capo ufficio tecnico Tankoa, ha esposto come si può produrre un superyacht con basso impatto ambientale, portando come esempi i progetti di Suerte e di Solo (i due superyacht certificati Green Plus class yachting platinum) e illustrando il futuro concept ibrido. 

SeaYou a Marina Genova
SeaYou a Marina Genova

Sergio Cutolo, fondatore dello studio di progettazione HydroTec, ha esposto tutti i diversi aspetti che bisognerebbe tenere in considerazione quando si parla di yacht green, ovvero costruzione, management e smaltimento. Ha mostrato come esempi i progetti di Stella di Mare (explorer di 40m) e di Eleonora III (Columbus 40 Sport Hybrid). Cutolo ha infine illustrato il funzionamento della propulsione ibrida.

SeaYou a Marina Genova
SeaYou a Marina Genova

Dopo l'intervento del RINA sui green yacht e i carburanti alternativi, i ragazzi di Sea Plastics hanno presentato il loro progetto ponendo l'attenzione sul vasto uso di plastica nel mondo, sui conseguenti danni per l'ambiente e sulle possibili soluzioni.

Fulvia Linari, presidente di San Giorgio Shipping & Yachting Services, agenzia marittima specializzata nell’assistenza di navi e yacht, ha esposto infine norme e regolamenti e formalità di partenza e arrivo nei porti italiani.

SeaYou a Marina Genova
SeaYou a Marina Genova

Marina Genova è stata la location ideale per questo evento, in quanto uno dei più moderni complessi per la grande nautica da diporto nel Mediterraneo che mette a disposizione oltre 500 ormeggi, di cui 100 per super e megayacht fino a 130 metri, le più grandi banchine per rifornimento carburante duty paid e duty free nel Mediterraneo (da 100m e 150m), un’area cantieristica per tutte le operazioni di manutenzione ordinaria e straordinaria, agenzie marittime e numerosi altri servizi dedicati ai grandi yacht, ristorazione, hotel, attività commerciali e iniziative rivolte a armatori, ospiti ed equipaggi.

Mariateresa Campolongo

Le ultime notizie di oggi
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Pressmare