Rendez-V Marine: lo Yachting di lusso protagonista tra Viareggio e Forte dei Marmi

Rendez-V Marine: lo Yachting di lusso protagonista tra Viareggio e Forte dei Marmi

Rendez-V Marine: lo Yachting di lusso protagonista tra Viareggio e Forte dei Marmi

Lifestyle

21/07/2023 - 19:35

Dal 14 al 16 luglio tra Viareggio e Forte dei Marmi lo Yachting di lusso è stato ancora una volta protagonista del Rendez-V Marine, una vera e propria festa che V Marine, official dealer Azimut Yachts, dedica ogni anno al glorioso cantiere navale simbolo del Made in Italy.

E lo fa da ben 16 edizioni, tutte di grande successo ma quest’ultima ha decisamente superato le aspettative dei suoi organizzatori ed entusiasmato gli invitati che ne hanno preso parte.

Tutto è cominciato venerdì 14 luglio con l’arrivo dei primi ospiti, via mare e via terra. L’appuntamento era fissato presso lo storico cantiere Lusben di Viareggio, più precisamente presso Yachtique e la sea lounge di accoglienza curata da American Express, nei pressi della quale, a fine giornata la darsena si è popolata di numerosi Azimut Yachts privati accorsi per l’evento. Esemplari di ogni collezione: Atlantis, Flybridge, il nuovo S7, i crossover Magellano e addirittura un maestoso Benetti Oasis 34M, consegnato al suo nuovo proprietario proprio in occasione del Rendez-V Marine.

I loro armatori sono stati accolti, assieme agli altri invitati, sulla grande banchina allestita a festa con lunghi tavoli imperiali, pronti per ospitare la cena con spettacolo. Uno spettacolo messo in scena da Huma Show, l’azienda specializzata nell’organizzazione di eventi, rinomatamente eleganti e di qualità. Il mood festoso era quello tipico degli anni Sessanta: un chiaro richiamo al Magellano 60, nuovo gioiello di casa Azimut Yachts, svelato in esclusiva agli invitati di V Marine durante una vera e propria “sfilata” in acqua, magistralmente animata dalle note di un sassofono che provenivano dal mare… Una atmosfera magica, surreale: l’ouverture ideale di questo bel fine settimana.

Un fine settimana che, tra le tante sorprese, ha regalato ai partecipanti l’unveil della nuova linea tender Pirelli Speedboats.

L’indomani tutti pronti per una giornata densa di attività, offerte dai tanti Partner d’eccellenza che da anni sostengono V Marine nelle sue esclusive iniziative.

La più partecipata è stata sicuramente la visita guidata presso gli stabilimenti di Azimut Yachts, alla scoperta della linea produttiva del cantiere più importante al mondo; contestualmente, la possibilità di dare un’occhiata al futuro con il Seadeck Experience, un viaggio virtuale a bordo della Fun Island della nuova Serie Azimut Yachts, un concetto innovativo e olistico sviluppato in collaborazione con Alberto Mancini e Matteo Thun & Antonio Rodriguez.

Dagli yacht ai rib… quelli firmati Pirelli Speedboats, naturalmente. Tutti a bordo per un sea trial da togliere il fiato e poi di nuovo in banchina per un check up elettronica con Raymarine. Sempre in banchina, ad attendere gli ospiti c’erano i professionisti di Mercury Marine, HP Watermakers e Garmin, che ha proposto una pedalata in compagnia del Campione del Mondo Alessandro Ballan alla scoperta delle bellezze della Versilia. Volvo Penta ha invece messo a disposizione di Armatori e Comandanti i suoi esperti per illustrare le funzionalità di bordo e approfondire eventuali tematiche legate al sistema di propulsione e agli accessori Volvo Penta.

Gli amanti delle 4 ruote sono saliti a bordo delle magnifiche Rolls Royce Ghost Black Badge e Cullinan, pronte per fascinosi test drive; quelli delle 2 ruote, invece, sono montati in sella al Trident 660 e Speed Twin 900 di Triumph per una corsa sul lungomare. I più appassionati hanno potuto ammirare una one of su base Triumph Rocket 3R: l’incredibile unità totalmente custumizzata di Marco Utili, collezionista nonché owner di Biauto Group.

Come da buona abitudine in questa kermesse, non si è trascurato il lusso “da indossare”, primo tra tutti quello delle meravigliose creazioni di Damiani, partner storico di eccellenza per V Marine che ha allestito una esposizione di gioielli proprio di fronte al mare. C’era anche Norqain, brand emergente della famiglia Küffer scelto da Rocca 1794 e già parte del Gruppo Damiani: belli e graditi i suoi orologi sportivi swiss-made dal design unico, di cui il quattro volte campione del mondo di nuoto Filippo Magnini è testimonial.

Tante le cose belle e preziose da apprezzare: le fantastiche creazioni “green” del Gruppo Giardini, l’eleganza dei prodotti Pineider, l’unicità dei libri D’Oro Collection. Chi ha scelto di fare una passeggiata sulla terraferma tra Forte dei Marmi e Pietrasanta, era atteso nelle rinomate boutique di Louis Vuitton, Massimo Sermoneta Luxury Living, Slam e Acqua dell’Elba per vivere esclusive experience pensate “for V Marine guests only”.

All’ora di pranzo tutti al Maitò Beach, il raffinato stabilimento balneare di Forte dei Marmi nonché secondo hub di riferimento dell’evento, per un sontuoso e gustosissimo brunch in spiaggia; a seguire un rinfrescante tuffo in piscina per provare i Seabob, gli acquascooter sommergibili di Cayago Luxury Seatoys. Il gran caldo non ha certo scoraggiato i più sportivi, che si sono lasciati coinvolgere dai muscolosi e professionali trainer di Technogym. Poco più in la, ci si sfidava in una appassionante partita a calciobalilla: il biliardino in cristallo di Teckell si è dimostrato un “campo” di battaglia all’altezza della situazione. In spiaggia, una selezione delle innovative tavole WaveShark era pronta per una corsa tra le onde.

La giornata intensa e ben organizzata è trascorsa fin troppo velocemente. Al tramonto, dopo un opportuno cambio d’abito in favore di un outfit “Casual Chic, Black&White”, come richiesto nel programma, gli invitati si sono ritrovati nuovamente al Maitò per un aperitivo bordo piscina. La cena placée per 270 persone si è svolta invece in spiaggia pieds dans l’eau. Tutto è proseguito in modo perfetto fino all’ultimo dettaglio, fino al momento di quella che è stata all’unanimità definita come la ciliegina sulla torta: l’arrivo di Bob Sinclar e Albertino Dj, una sorpresa che V Marine non aveva rivelato e che ha suscitato la meraviglia e scatenato l’emozione di tutti i presenti, coinvolgendoli in autentico beach party!

Un evento straordinario, un generoso e potente omaggio allo Yachting. Una kermesse esclusiva e di qualità che stupisce ogni volta di più, al punto da poter essere annoverata come autentico “must attend” della stagione estiva. Perché V Marine e il suo Team di professionisti, in questa 16^ edizione hanno sensibilmente alzato l’asticella.    

 

advertising
PREVIOS POST
Optimist European Championship, Italia femminile d'oro e argento
NEXT POST
Mondiale O'pen Skiff Rimini: 4 medaglie per i giovanissimi azzurri