Home > Servizi > ARTEMARE > Be Cool raddoppia. La Flotta Be Cool a Porto Santo Stefano

Be Cool raddoppia. La Flotta Be Cool a Porto Santo Stefano

 Stampa articolo
I due Yacht BE COOL insieme a Porto Santo Stefano
I due Yacht BE COOL insieme a Porto Santo Stefano

BE COOL raddoppia! Una piccola flotta di yacht con stessa  livrea chiara e stesso nome, composta da una nuovissima imbarcazione a vela Swan di 30 metri e  da un velocissimo open Mangusta di 33 metri,  è atterrata a Porto Santo Stefano, assistita alla Pilarella nell’ormeggio da Argentario Approdi con Maurizio Schiano e salutata e documentata in banchina da Artemare Club, che tra le altre attività di mare si occupa di documentare e divulgare il traffico delle maggiori unità navali che arrivano all’Argentario.

advertising

Due anni di studi ci sono voluti per realizzare il superyacht a vela Swan 98 della Nautor di 29, 60 metri largo 6,97 metri,  progettato dal famoso architetto navale German Frers, infatti   BE COOL  in sosta alla testa della banchina storica della Pilarella è  lo scafo numero uno di questa grandezza del noto Cantiere finlandese con management italiano e sicuramente soddisferà  l’armatore in crociera e nelle eventuali regate.

L’open a motore BE COOL è un Mangusta 108 yacht di lusso di 33 metri della Overmarine - Rodriguez Group varato nel 2007, nave da diporto che deve il suo elegante design di interni alla stessa società di interior design di Overmarine.  Complessivamente lungo 33,28 metri - 109 piedi e largo 7,12 metri - 23,36 piedi, BE COOL ha uno spazio e un comfort consistenti. Il pescaggio abbastanza basso di 1,3 metri - 4,27 piedi non limita il numero di porti turistici in cui può attraccare. Lo yacht ha due potenti motori principali MTU e che consentono di raggiungere la velocità massima di circa 37 nodi.

I due yacht BE COOL insieme sono stati subito ammirati da tanti turisti e residenti. Da parte nostra marinareschi auguri di mare calmo e venti leggeri per le prossime navigazioni ad entrambi!

Le ultime notizie di oggi