Nasce NSS First Class, la proposta di Simone Morelli

Nasce NSS First Class, la proposta di Simone Morelli

Nasce NSS First Class, la proposta di Simone Morelli

Barca a vela

18/03/2024 - 11:54

First Class, è questo il nome che distingue la linea di catamarani di lusso della flotta NSS Charter, la prima società italiana nel settore delle vacanze in barca. A presentarla è Simone Morelli, patron di NSS Group che di recente, in occasione del Dubai International Boat Show, ha svelato i modelli di catamarani Lagoon della serie Luxury già disponibili per l’estate 2024.

«Negli ultimi anni il charter nautico sta sempre più registrando un aumento delle prenotazioni di yacht di lusso da parte di una clientela esigente e raffinata. Questo uno dei principali motivi che mi ha spinto a specializzarci ed investire ulteriormente in questo settore, tanto da dedicare una vera e propria linea di catamarani ultra esclusivi. Oltre il Lagoon 620 ed i nuovissimi 55, già presenti nella nostra flotta, da quest’anno avremo anche due Sixty5, un Seventy7 ed un Seventy8, i modelli top della gamma Lagoon.»

La linea First Class, già prenotabile online in una apposita sezione del sito NSS Charter, include una serie di servizi esclusivi tra cui l’imbarco prioritario, il personale di bordo e i tanti water toys tra cui SUP e acquascooter NavBov.

«First Class nasce per garantire una vacanza indimenticabile e senza paragoni ai nostri clienti. Oggi la richiesta è quella di barche nuove, che NSS è pronta a soddisfare con il brand  Lagoon, sinonimo di esclusività qualità e stile; i nostri catamarani Luxury rispondono perfettamente a queste esigenze, affinché i nostri ospiti possano concentrarsi unicamente sull'esperienza straordinaria della vacanza a bordo lasciando a noi ogni dettaglio organizzativo.»

I catamarani della linea First Class sono a disposizione nelle migliori località del Mediterraneo. In Sardegna, tra Porto Rotondo e Porto Cervo, NSS Charter ha la disponibilità di Cala dei Sardi, uno degli approdi turistici italiani più riservati nonché essere, unico nel suo genere, un vero marina green per le sue caratteristiche di ecocompatibilità e rispetto dell’ambiente. In Toscana, a poche miglia dall’Isola d’Elba, nella base di Cala de’ Medici, strategica per la navigazione tra le isole di Montecristo, Giglio, Capraia. In Campania, dal Marina d’Arechi, adesso servita anche dal nuovo aeroporto internazionale Costa d’Amalfi, base di partenza per la scoperta della Costiera Amalfitana ed in Sicilia, a Portorosa a breve distanza dalle Isole Eolie.

PREVIOUS POST
Si respira aria di primavera al Circolo della Vela Talamone
NEXT POST
Conclusa ad Anzio la prima tappa del Circuito Nazionale J24