Home > Saloni nautici > Salone Nautico Venezia > La Prada Cup arriva a Venezia con il trofeo vinto a Auckland

La Prada Cup arriva a Venezia con il trofeo vinto a Auckland

 Stampa articolo
La Prada Cup arriva a Venezia con il trofeo vinto a Auckland
La Prada Cup arriva a Venezia con il trofeo vinto a Auckland

A Venezia anche la  Coppa America sarà protagonista: arrivano infatti due dei componenti del team Luna Rossa Prada Pirelli che con le sue regate ha tenuto sveglia l’Italia in tante notti invernali.  Il team italiano in un crescendo di velocità ha vinto la Prada Cup, regata di selezione degli sfidanti, e poi ha ingaggiato Emirates Team New Zealand in un duello senza precedenti, considerato uno dei più spettacolari della storia.

advertising

Max Sirena, team director, e Gilberto “Gillo” Nobili operation manager saranno protagonisti assieme a Tommaso Chieffi tattico del Moro di Venezia e componente di diverse campagne di Coppa di un talk show da non perdere moderato dal giornalista Antonio Vettese: il titolo è “Luna Rossa e il Moro di Venezia, le grandi avventure italiane in Coppa America”.   

Venezia è una delle città di riferimento per il gruppo Prada, che in città ha una delle sedi della Fondazione Prada, dedicata all’arte contemporanea.  Il Sindaco Luigi Brugnaro ha dichiarato: “Venezia riparte e con lei tutta la nazione nell’anno in cui festeggia i 1600 anni e torna a essere la regina del mare. A Venezia progettiamo un nuovo rapporto con il mare”.  E lo sport, le grandi avventure di Luna Rossa e del Moro di Venezia sono una testimonianza coerente e importante.

Max Sirena racconta: “sono nato in Adriatico, ho regatato spesso in queste acque all'inizio della mia carriera e ne conservo sempre un ricordo affettuoso anche quando sono in posti lontani come Auckland. Venezia e il suo Arsenale infatti restano unici per bellezza e contenuto e hanno anche un valore importante per Prada che ha qui una delle sedi della sua Fondazione dedicata all'arte. Sono contento di mostrare qui per la prima volta al pubblico italiano la PRADA Cup".  Max è uno dei velisti italiani che ha partecipato più volte alla Coppa: dal 2000 in tutte le partecipazioni di Luna Rossa, cinque in tutto su sei sfide, nel 2010 ha vinto come responsabile dell’ala di BMW Oracle e nel 2017 ha vinto con Emirates Team New Zealand.

Lo skipper di Luna Rossa, Max Sirena sarà presente assieme alla Prada Cup al Salone Nautico di Venezia
Lo skipper di Luna Rossa, Max Sirena sarà presente assieme alla Prada Cup al Salone Nautico di Venezia

Anche Gillo Nobili ha un curriculum importante: ha vinto tre volte la Coppa, nel 2010 e nel 2013 con Oracle e nel 2017 con Emirates Team New Zealand. Quella di Max e Gillo è dunque un’esperienza invidiabile, unica e il loro racconto sarà denso di valori.

Tommaso Chieffi è il velista italiano che ha vinto più titoli mondiali e italiani, ha iniziato con un campionato del mondo 470 e non si è più fermato. Il suo debutto in Coppa è stato al timone di Italia, sfidante dello Yacht Club Italiano nella edizione 1987 a Perth Australia, è stato tattico de Il Moro di Venezia nel 1992, di Oracle nel 2003, ancora tattico su Shosholoza nel 2007. La sua partecipazione è legata soprattutto al suo ruolo a bordo del Moro di Venezia che ha con la città lagunare un legame particolare. Il secondo dei 5 scafi varati dal team è infatti uno dei “testimonial” della città e attualmente il suo porto è proprio l’Arsenale di Venezia.

La Prada Cup arriva a Venezia con il trofeo vinto a Auckland
La Prada Cup arriva a Venezia con il trofeo vinto a Auckland

Durante l’evento sarà esposta per la prima volta in Italia e in pubblico fuori dalla Nuova Zelanda la Prada Cup, il trofeo realizzato dai Maestri Argentieri di Firenze da un’idea del designer australiano Mark Newson.
L’appuntamento è per le ore 18 di sabato 29 in Arsenale Area Scali – Sommergibile e sui canali social e you tube del Salone Nautico di Venezia.  

"Gillo" Nobili, membro del sailing team di Luna Rossa sarà al Salone Nautico di Venezia

Le ultime notizie di oggi