Home > Compagnie di navigazione > Tirrenia > Tirrenia: vista dal mare sul patrimonio artistico di Cagliari

Tag in evidenza:

Tirrenia: vista dal mare sul patrimonio artistico di Cagliari

 Stampa articolo
Il traghetto Dimonios di Tirrenia
Il traghetto Dimonios di Tirrenia

Cagliari, 15 maggio 2016 – Tirrenia-CIN, in collaborazione con la Onlus “Imago Mundi” ha offerto, in occasione della tappa cagliaritana di “Monumenti Aperti”, a tutti i bambini e alle loro famiglie un punto di vista davvero straordinario sulla città di Cagliari.

advertising

Luigi Dal Cin, autore di oltre 100 libri di narrativa per ragazzi, ha raccontato stamattina ai partecipanti la bellezza del capoluogo sardo visto direttamente dal ponte più alto della nave Dimonios, suscitando grande emozione in tutti i presenti.

Promuovere la Sardegna e le sue eccellenze culturali è l'obiettivo che si propone l’evento di oggi, con il patrimonio artistico sardo “visto dal mare” come tema principale e i più giovani come target di riferimento. Tirrenia e Moby, Compagnie del Gruppo Onorato Armatori, sostengono infatti la 20esima edizione di "Monumenti aperti", in programma fino al prossimo 29 maggio.

Quarantotto i comuni interessati e oltre 700 i siti tra musei, beni artistici e culturali della Sardegna coinvolti nelle precedenti edizioni: sono questi alcuni dei numeri che fanno di “Monumenti Aperti” una grande manifestazione patrocinata dalla Presidenza della Camera dei Deputati e del Senato, e finanziata dall’Assessorato al Turismo della Regione Sardegna, oltre che dagli altri enti territoriali coinvolti.

La manifestazione ha l’obiettivo di stimolare la tutela e la valorizzazione dei beni culturali e ambientali, dando la possibilità a tutti di fruire e visitare musei e monumenti, anche quelli normalmente chiusi al pubblico, attraverso visite guidate condotte da volontari. Appositi percorsi sono studiati per non udenti e non vedenti, e altre visite sono dedicate ai bambini.

 

Moby, Tirrenia-CIN e Toremar sono compagnie del gruppo Onorato Armatori, leader del trasporto marittimo passeggeri e merci da cinque generazioni. Primo al mondo per numero di letti e primo in Europa per capacità passeggeri, il gruppo occupa fino a 4.000 dipendenti, tutti italiani, inclusi gli stagionali. Con le tre compagnie, il gruppo Onorato collega Sardegna, Sicilia, Corsica, Arcipelago

Toscano e Tremiti con 47 navi, tutte bandiera italiana, con 41.000 partenze per 30 porti programmate per il 2016. I Fast Cruise Ferries del gruppo sono tra i primi al mondo per qualità: Moby è stata insignita del Sigillo di Qualità 2015/2016 e della prestigiosa Green Star sulle tre navi ammiraglie. Il gruppo Onorato ha inoltre una flotta di 17 rimorchiatori di ultima generazione che forniscono

in nove porti italiani servizi quali assistenza alle manovre delle navi in porto e attività di salvataggio. Tramite la controllata Sinergest, Moby gestisce inoltre la stazione marittima Isola Bianca nel porto di Olbia.

 

Le ultime notizie di oggi