Home > Circoli nautici > Windsurfing Club Cagliari > Al via domani la Regata Nazionale multiclasse - Trofeo Efisio Pintor

Al via domani la Regata Nazionale multiclasse - Trofeo Efisio Pintor

 Stampa articolo
Regata Hobiecat Fiorelli
Regata Hobiecat Fiorelli

Cagliari, 28 maggio 2021 – Le vele colorate dei catamarani Hobie Cat 16 e Hobie Dragoon tornano a colorare le acque cagliaritane del Poetto. Il Windsurfing Club Cagliari è pronto ad accoglierli, da domani a lunedì, nella Regata Nazionale Multiclasse Hobie 2021, terzo appuntamento del calendario nazionale dopo quelle di Anzio e Pescara.
Per il campo di regata cagliaritano, si tratta di un gradito ritorno: appena lo scorso dicembre, era stato proprio il Windsurfing Club – il circolo sardo più specializzato nei multiscafi – a ospitare la tappa di chiusura del circuito 2020.
Come in quella occasione, anche la tre giorni al via si presenta come un appuntamento di grande spettacolo ad alta velocità, sia per chi lo interpreterà sia per il pubblico che – complici le previsioni meteo pienamente estive - assisterà dalla spiaggia.

advertising


Gli Iscritti. La lista iscritti testimonia tutta la voglia di tornare in mare. Ben 57, gli equipaggi pronti a dare battaglia.

Gli Hobie Cat 16 saranno 41, circa la metà in rappresentanza della flotta locale. Pronti a farsi valere, i campioni sardi Piero Gessa e Roberto Dessy. Abbinamento inedito invece per Luisa Mereu: vincitrice lo scorso dicembre con Antonello Ciabatti – assente in questa occasione – scende in acqua con Stefan Gresmayer. Tra gli avversari, da tenere d’occhio Lorenzo Rossi e Diana Rogge (Tognazzi Mare Village), reduci dalla vittoria della tappa di Pescara a inizio maggio.


Alimentata dalla preparazione invernale, la flotta giovanile Dragoon schiera ben 16 equipaggi e una nutrita partecipazione dalla penisola. A sfidare la flotta locale, capitanata da Alessandro Vargiu e Luigi Zonca, sono in arrivo coppie dai circoli di Anzio, Bracciano e Pescara. Proprio dal litorale abruzzese arrivano Enrica Morelli e Maria Sofia Rubino (associazione Svagamente), galvanizzate dall’ultima vittoria al fotofinish nelle acque di casa.

Il Programma. La competizione si aprirà domani mattina con il briefing, dove il comitato di regata illustrerà nel dettaglio i percorsi predisposti.

La prima regata è in agenda alle ore 14.30. Sono previste 11 prove in totale. La regata sarà valida con almeno 1 prova portata a termine. Come da normativa 2021 sugli Hobie Cat, potranno essere disputate un massimo di 4 prove al giorno. Al termine della competizione, lunedì pomeriggio, si svolgeranno le premiazioni. Saranno premiati: i primi tre equipaggi assoluti Hobie Cat 16; il primo equipaggio Hobie Cat 16 U21; il primo equipaggio Hobie Cat 16 U19, il primo equipaggio Hobie Cat 16 Esordienti, il primo equipaggio femminile Hobie Cat 16, i primi tre equipaggi Hobie Dragoon, il primo equipaggio femminile Hobie Dragoon, Il primo equipaggio Esordienti Hobie Dragoon.


Un riconoscimento speciale, il “Trofeo Efisio Pintor” in memoria dello storico presidente del circolo, sarà assegnato domenica al vincitore di giornata, subito dopo il rientro a terra.
“Siamo felici di rinnovare anche quest’anno il sodalizio con la classe Hobie Cat”, il commento di Andrea Caproni, presidente del Windsurfing Club Cagliari, “ormai l’organizzazione di una regata nazionale è diventata un appuntamento fisso del nostro calendario, che offre sempre momenti di grande agonismo e spettacolo. La nostra flotta, la più numerosa d’Italia, avrà la possibilità di misurarsi con gli avversari di tutta Italia. E I nostri giovanissimi del Dragoon avranno l’occasione di tornare alle competizioni nazionali, dopo aver saltato la tappa di Pescara per motivi legati alle restrizioni Covid. Il nostro impegno”, ha concluso Caproni, “è di organizzare una regata di livello internazionale nel prossimo futuro”.

Le ultime notizie di oggi