Home > Circoli nautici > Circolo Nautico Porto Santa Margherita > La Cinquecento Trofeo Pellegrini: la flotta è a metà percorso

Tag in evidenza:

La Cinquecento Trofeo Pellegrini: la flotta è a metà percorso

 Stampa articolo
La Cinquecento Trofeo Pellegrini: la flotta è a metà percorso
La Cinquecento Trofeo Pellegrini: la flotta è a metà percorso

Nella serata di lunedì 7 settembre il tanto atteso vento da Est-NordEst ha fatto il suo ingresso nell’area di regata della quarantaseiesima edizione de La Cinquecento Trofeo Pellegrini, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita in collaborazione con il Comune di Caorle e la Darsena dell’Orologio, sotto l’egida della FIV (Federazione Italiana Vela) e di UVAI (Unione Vela d’Altura).

advertising

Grazie alla spinta del vento che ha accelerato la discesa delle imbarcazioni verso le Isole Tremiti, nella serata di ieri ci sono stati i primi passaggi.
La prima imbarcazione a raggiungere San Domino alle 19.10 di lunedì 7 settembre è stata Super Atax del padovano Marco Bertozzi, veterano de La Cinquecento con sei vittorie assolute nel suo palmares.

Prima imbarcazione X2 alle 20.10 è Demon-X di Nicola Borgatello in coppia con Silvio Sambo, determinati e concentrati a tenere il comando davanti agli avversari che hanno scafi con caratteristiche molto simili.

Nella serata sono passati a breve distanza dai leader anche Renoir di Mario Pellegrini e Marcropus di Bostjan Jancar della XTutti, davanti a Gecko di Massimo Juris-Enrico Maccaferri, Tasmania di Antonio Di Chiara-Walter Svetina, Tokio di Massimo Minozzi-Andrea Da Re e Black Angel di Paolo Striuli-Marco Tapetto della X2.

Chiudeva le fila alle 8.00 Libera, Mini 650 dell’olimpionico di sci croato Ivica Kostelic, già vincitore assoluto della 500x2 nel 2018 con un Class 40, che ha scelto ora di competere con un’imbarcazione molto più piccola, allo scopo di allenarsi e macinare miglia ed esperienza in vista di una possibile partecipazione olimpica nel doppio misto offshore che debutterà a Parigi 2024.

Nella prima mattina di oggi martedì 8 settembre tutte le imbarcazioni dovrebbero passare San Domino, metà del percorso de la Cinquecento.
La flotta viaggia compatta in un continuo match race, con cambi costanti ai vertici.
Al rilevamento tracker delle 08.00 di martedì 8 settembre, l’imbarcazione slovena Macropus di Bostjan Jancar, timonata da Ziga Mehar, è passata al comando con prua verso Sansego.
 
La Cinquecento Trofeo Pellegrini 2020 è organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita con il sostegno della Città di Caorle, in collaborazione con Darsena dell’Orologio e la partnership di Cantina Colli del Soligo, Birra Paulaner, Dial Bevande, Om Ravenna, Upwind di Aurora Scs, Wind Design, Marina Sant’Andrea, Antal, Astra Yacht.
Main Sponsor de La Cinquecento è Pellegrini Impresa di Costruzioni, azienda specializzata nel settore dell’edilizia industriale e civile, Technical Partner è Vennvind, azienda di abbigliamento tecnico per la vela e il tempo libero.

Per seguire la flotta de La Cinquecento Trofeo Pellegrini, sito www.cnsm.org sezione Tracking.

La Cinquecento Trofeo Pellegrini: la flotta è a metà percorso
La Cinquecento Trofeo Pellegrini: la flotta è a metà percorso

 

Le ultime notizie di oggi