Home > Cantieri > Scanner Marine > Scanner Envy 1100 e 1400, le novità 2019/20 presentate a Genova

Tag in evidenza:

Scanner Envy 1100 e 1400, le novità 2019/20 presentate a Genova

 Stampa articolo
Scanner 1100
Scanner 1100

Scanner Envy 1100 TT, un T-Top per fare la differenza

advertising

 

Scanner 1100
Scanner 1100



Le prime immagini del nuovo Scanner Envy 1100 TT fanno sognare, perché si deve dare atto a Montemitro Design di aver realizzato un altro piccolo gioiello della sua collezione. Per la verità di veramente nuovo c’è poco se non il nuovo T-Top, ma (come sempre) tutto è sviluppato con grande stile e attenzione al bilanciamento dei volumi e agli abbinamenti cromatici, qui giocati sul contrasto tra l’hypalon neoprene (Orca Pennel Industries da 1670 dtex) dei tubolari e i tessuti della cuscineria, tutti chiari, e i colori scuri della carena e delle parti di vetroresina che contornano il pozzetto. Anche se dalle immagini non si direbbe, sotto il volume della consolle centrale trova posto una cabina che è in grado di offrire un letto doppio e un bagnetto. Quindi la crociera (con un po’ di spirito di adattamento) non è certo preclusa, anche se è l’impiego diurno quello per il quale lo Scanner Envy 1100 TT è stato pensato ed è ideale. Doppio prendisole, quello di poppa ricavato sopra il vano motore(versione efb), quello di prua trasformabile in zona pranzo, una seconda dinette è allestibile anche a centro barca, con il tavolino a ribalta dalla struttura della seduta del driver, che incorpora grill,lavelloefrigo. La motorizzazione è affidata a una coppia di Suzuki 350 cv in grado di far volare lo Scanner Envy 1100 HT a 47 nodi; in alternativa si possono però montare anche una coppia di entrofuoribordo.

Scanner Envy 1400

 

Scanner 1400
Scanner 1400

 

Il modello che verrà presentato è la versione Hard Top prevista con motorizzazione entrofuoribordo. Ma è solo una delle possibilità di allestimento offerte dallo Scanner Envy 1400: infatti, si potrà optare anche per una versione fuoribordo (doppia o tripla), oppure entrofuoribordo diesel o benzina per una potenza massima di 1500 cv (minima 800 cv). Come sempre sarà tutto personalizzabile, potendo scegliere sia le motorizzazioni e trasmissioni, sia gli abbinamenti cromatici per personalizzare al massimo lo Scanner Envy 1400. La scelta della misura è stata definita in base alla volontà di dare allo Scanner Envy 1400 una cabina che potesse accogliere due coppie di amici per crociere di più giorni. Così il letto matrimoniale di prua è raddoppiato da quello a centro barca, lasciando il posto per una dinette e soprattutto per un ben dimensionato locale toilette separato. Ma un gommone di 14 metri risponde anche a una precisa domanda del mercato, che nei maxirib sembra privilegiare questa dimensione. Così, nell’affrontare il progetto del nuovo Scanner Envy 1400, Montemitro Design ha da un lato rispettato lo “stile Scanner” da lui stesso ideato, quindi con un’importante presenza della vetroresina su tutta la circonferenza del pozzetto, anche se nella zona di prua i due tubolari sono più visibili rispetto al 1100. Molta attenzione è stata riservata anche alla vivibilità in coperta: il solarium poppiero sulla sala macchine prevede un passaggio di teak al centro, la dinette a centro barca, servita dal completo mobile cucina, è dotata di due tavoli a scomparsa. La postazione di guida è prevista per tre persone, mentre un secondo ampio prendisole si trova a prua sopra il volume della cabina.

Le ultime notizie di oggi