Home > Approdi > Venice Superyacht Destination > Venice Superyacht Destination presenta la sua offerta a Cannes

Venice Superyacht Destination presenta la sua offerta a Cannes

 Stampa articolo
Venice Certosa Marina and Marina Sant'Elena
Venice Certosa Marina and Marina Sant'Elena

Cannes, 9-15 settembre 2019.
Il sodalizio dei terminalisti riuniti nell’iniziativa di Venice Superyacht Destination, ha preso parte allo Yachting Festival Cannes: si tratta del terzo appuntamento, dopo Düsseldorf e il Salone Nautico di Venezia, in cui i tre operatori del settore della Città di Venezia si presentano assieme per raccontare le opportunità di ormeggio, i servizi portuali e l'offerta turistica e culturale di Venezia che fanno della città lagunare lo scalo perfetto per un soggiorno incantevole durante tutto l’anno.
L’accordo tra Venice Yacht Pier, Venezia Certosa Marina e Marina Santelena ha l’obiettivo di mettere a fattore comune l’esperienza, l’offerta e le possibili sinergie tra gli operatori della Città storica. al fine di concordare un piano industriale per migliorare l’offerta, promuovere il servizio di ormeggio integrandolo con i settori produttivi complementari ed infine semplificare le procedure di accosto.
La nautica di alta gamma mostra prospettive di sviluppo molto interessanti e le tre marine stanno facendo sforzi comuni, sia commerciali che finanziari, per raggiungere una quota di mercato del 3% nel segmento Megayacht. Nella stagione 2019 le tre marine hanno ospitato oltre 600 yacht dai 20 metri in su. Il più grande della stagione è stato Atlantis II dell’armatore greco Stavros Niarchos, lungo 116 metri.
“Le sinergie e gli investimenti che, tutti assieme, possiamo generare hanno grandi potenzialità. Venezia è una destinazione che dobbiamo sviluppare in modo sostenibile e rispettoso del contesto ambientale e culturale in cui siamo inseriti - ha dichiarato Galliano Di Marco, Chairman di Venice Yacht Pier S.r.l. e Managing Director di Venezia Terminal Passeggeri Spa. - per noi è importante integrare il turismo crocieristico con quello di alta gamma dei megayacht e yacht-cruise”.
Gli investimenti per i prossimi anni si concentreranno sul potenziamento del sistema di servizi ad alto valore aggiunto nel settore nautico .Tra gli obiettivi c’è anche la destagionalizzazione del comparto per incrementare l’attrattiva dello scalo veneziano anche come “winter port”. Inoltre un settore che mostra importanti margini di crescita è quello della cantieristica per le manutenzioni e il refitting, anche alla luce della nuova centralità dell’area dell’Arsenale di Venezia che già oggi ospita il prestigioso Salone Nautico Venezia.
.
“Con Venice Superyacht Destination vogliamo realizzare un’unica piattaforma congiunta che presenti con forza il brand Venezia presso tutti gli armatori e comandanti. Venezia ha un forte richiamo per il turismo ma non è ancora affermato in ambito nautico - ha commentato Alberto Sonino, Amministratore Unico di VdV S.r.l., società che gestisce Venezia Certosa Marina - nel 2019 nel nostro marina abbiamo realizzato 12 nuovi ormeggi dotati del fondale e delle attrezzature idonee ad ospitare unità oltre i 70 metri e ci è stata consegnata la Bandiera Blu per gli approdi turistici”.
In questo contesto Venezia, con una stagione culturale molto ampia che piace agli armatori, si propone come meta strategica per il settore dei superyacht. La città lagunare è facilmente raggiungibile in qualsiasi momento dell’anno grazie agli oltre centro collegamenti aerei con tutta l’Europa,
gli USA e il medio e lontano Oriente garantiti dall’aeroporto internazionale Marco Polo, terzo polo aeroportuale italiano dotato di un efficiente servizio di Aviazione generale per i voli privati, e dall’aeroporto Nicelli del Lido di Venezia. La stazione ferroviaria Santa Lucia, tra le più importanti in Italia, è un terminale per molti treni ad alta velocità.
“Il mercato dei superyacht porta a un turismo di alta qualità con forte capacità di spesa, un target del tutto in linea con l’obiettivo dell’Amministrazione Comunale di elevare il livello del turismo. La nautica di alta gamma assieme alla crocieristica di lusso possono essere un importante volano di sviluppo per la città generando un indotto trasversale che dal turismo di qualità stimola settori come cantieristica e refitting” ha aggiunto Stefano Costantini, CEO di Marina Santelena.
www.venicesuperyachtdestination.com
Per informazioni:
Venice Yacht Pier S.r.l.
Giovanni Lemessi
Tel. +39 347 6082425
Email: info@veniceyachtpier.com
www.veniceyachtpier.com
VdV S.r.l.
Tel. + 39 041 5208588
Email: marina@ventodivenezia.it
www.ventodivenezia.it
Marina Santelena - Cantiere Celli S.r.l.
Stefano Costantini
Tel. +39 041 5202675
Email: sales@marinasantelena.com
www.marinasantelena.com

advertising

Le ultime notizie di oggi