Home > Approdi > Marina Cala De' Medici > Appena conclusa l’edizione 2017 di Elbable, chi sono i vincitori

Tag in evidenza:

Appena conclusa l’edizione 2017 di Elbable, chi sono i vincitori

 Stampa articolo
Elbable 2017
Elbable 2017

Si è da poco conclusa l’edizione 2017 di Elbable, la regata che fa il giro dell’Elba, organizzata dallo Yacht Club Cala de’ Medici e dal Circolo della Vela di Marciana Marina, in collaborazione con il Porto turistico di Rosignano Marina Cala de’ Medici, che si è svolta nei giorni 23-24 e 25 giugno con partenza e arrivo nel meraviglioso borgo di Marciana Marina. La particolarità di questa regata, diventata ormai un must per numerosi appassionati di vela che non mancano di partecipare ogni anno, è il fatto che il giro dell’isola può essere compiuto dalle imbarcazioni in gara (24 quest’anno) in senso orario o antiorario.

advertising

Delle 24 imbarcazioni partecipanti, sono state 19 quelle che hanno deciso di compiere il giro dell’Isola in senso orario, mentre 5 sono stati gli impavidi che hanno azzardato il giro in senso antiorario, nonostante le sfavorevoli previsioni del vento.

I vincitori sono stati, per la Classe IRC: 1ª classificata imbarcazione MISTRESS, 2ª classificata imbarcazione GRILLO PARLANTE, 3ª classificata ELY J, tutte e tre battenti guidone dello Yacht Club Cala de’ Medici.

Ottima la performance di CRONOS 2, che si è aggiudicata il 1° posto della classe ORC, la Line Honour per il giro in senso orario e il 1° posto Over All, compiendo il giro dell’Isola in 13:29:38.

Ad aggiudicarsi la Line Honour a sinistra è stata, invece, SOUND OF SILENCE.
Al 2° posto della classe ORC si posiziona PHELIA, ICE 52 del Socio YCCM Gestrl Rainer alla sua prima regata. Il 3° posto è andato a CARPE DIEM.

La classe GRAN CROCIERA, suddivisa in 4 gruppi per i numerosi iscritti, ha visto ai primi posti: AURICA per le imbarcazioni fino a 10 mt, BIRA per le imbarcazioni fino a 13 mt, GIUMAT per le imbarcazioni fino a 14 mt e CONTEBRACCIFORTI per la classe oltre i 14 mt.

La partenza, avvenuta sabato 24 giugno alle ore 7:00, ha favorito l’avanzamento nelle prime posizioni delle imbarcazioni più performanti, ma l’alta pressione e il vento debole han fatto sì che molte imbarcazioni si siano radunate sotto la splendida punta di Sant’Andrea, dove il mare è sembrato olio, e solo il gruppo di testa è riuscito a portare a termine la regata.

ZIO CELESTE, con i suoi 7.30 mt, si è aggiudicata il premio per l’imbarcazione più piccola.

Le più grandi, invece, sono state GRILLO PARLANTE e E…VAI, i due 76 piedi del cantiere Mylius Yachts.

Anche per questa edizione, come di consueto, non sono mancati i festeggiamenti e i momenti di aggregazione: in totale ben 250 persone si sono messe in gioco, divertendosi e interpretando nel migliore dei modi quello che dovrebbe essere lo spirito che dovrebbe animare il bellissimo sport della vela.

Sono stati Sponsor della regata: Mylius Yachts, Ubimaior, Acqua dell’Elba, Sammontana, DGNet, Nocentini, Marina’s Service, Lea Marine, Coldiretti Elba, La Marina Birra Elbana e Residenza d’Epoca Inpiazzadellasignoria.

Le ultime notizie di oggi