Home > Yacht Club > Yacht Club Portopiccolo > Portopiccolo-Prosecco DOC primo sul traguardo della Trieste-Venezia

Portopiccolo-Prosecco DOC primo sul traguardo della Trieste-Venezia

 Stampa articolo
Portopiccolo-Prosecco DOC primo sul traguardo della Trieste-Venezia
Portopiccolo-Prosecco DOC primo sul traguardo della Trieste-Venezia

Due città un solo mare: questo lo slogan della Trieste-Venezia, la regata organizzata dallo Yacht Club Adriaco in partnership con il Salone Nautico di Venezia.

advertising

Portopiccolo-Prosecco DOC, di Claudio Demartis con al timone Mitja Kosmina è stato il primo maxi a tagliare il traguardo nel bacino antistante la Serenessima. Le imbarcazioni sono partite da Trieste alle 9:00 di questa mattina per affrontare le 60 miglia del percorso con vento di Bora forte in partenza che ha tenuto, salvo scarsi salti, fino all’arrivo.

La regata quest'anno è stata riservata alle imbarcazioni con lunghezza non inferiore a 15,99 metri e, secondo sul traguardo, è stato Arca SGR di Furio Benussi, recente vincitore della Barcolana.

Week-end intenso per il bacino di Venezia che vede domani in programma l’ottava edizione della Venice Hospitality Challenge, la celebre regata che abbina yacht e hotel che rappresentano il meglio dell’ospitalità veneziana. Unica nel suo genere, si disputa interamente nel cuore della città e farà parte delle celebrazioni per i 1600 anni della Serenissima che ha attraversato le epoche arricchendosi di storia, arte e tradizioni ineguagliabili.

Riservata ai soli maxi yacht su invito dello Yacht Club Venezia, la regata vedrà schierate sulla linea di partenza sedici imbarcazioni che si affronteranno per conquistare la vittoria e l’ambito cappello del Doge, realizzato appositamente quest’anno dalla storica vetreria Ars Cenedese di Murano.

La scorsa edizione della Venice Hospitality Challenge si è conclusa con la vittoria Overall e in Classe 1 di Portopiccolo Prosecco Doc - Hilton Molino Stucky, skipper Claudio Demartis con al timone Stefano Cherin.

Domenica Portopiccolo-Prosecco Doc, che corre con i colori del suggestivo borgo di mare affacciato sul Golfo di Trieste e il suo Yacht Club assieme al Consorzio di Tutela che protegge e promuove l’unicità del Prosecco DOC, scenderà in acqua per aggiudicarsi la quattordicesima edizione della Veleziana, regata organizzata dalla Compagnia della Vela di Venezia che tradizionalmente prende il via in mare aperto e si conclude davanti a San Marco, tra la torretta della darsena di San Giorgio e la chiesa di Santa Maria della Pietà.

Equipaggio confermato per gli ultimi due appuntamenti della stagione con al comando Claudio Demartis come skipper mentre la responsabilità del timone sarà ancora affidata allo sloveno Mitja Kosmina.

Oltre che a Portopiccolo e al Consorzio di Tutela del Prosecco Doc, il programma sportivo del maxi yacht è supportato da Tirabora Immobiliare, New Performance System by Tecnostrutture, Edil Impianti Trieste, da Bamar, da Toio abbigliamento e da Gottifredi Maffioli.

Le ultime notizie di oggi