Home > Team > Land Rover > Land Rover rinnova il proprio impegno nel mondo della vela

Land Rover rinnova il proprio impegno nel mondo della vela

 Stampa articolo
Land Rover rinnova il proprio impegno nel mondo della vela con Road To Barcolana Young
Land Rover rinnova il proprio impegno nel mondo della vela con Road To Barcolana Young

Land Rover torna a presidiare il mondo del sailing con “Road to Barcolana Young”: una manifestazione volta a sostenere i giovani talenti della Classe Optimist della Sardegna, pronti a sfidarsi a Porto Rotondo dal 13 al 19 settembre. Questo evento anticiperà “Barcolana Young”, la competizione dedicata alla fascia di età 6-14 anni, che tradizionalmente apre il calendario di Barcolana, quest’anno in programma domenica 11 ottobre a Trieste.

advertising

Jaguar Land Rover sarà poi lieta di ospitare il vincitore della categoria Juniores di Porto Rotondo, insieme alla propria famiglia, proprio in occasione della 52esima edizione della storica regata velica a Trieste.

Sarà proprio l’esclusiva località marittima sarda a fare da cornice, oggi 24 luglio, all’evento di presentazione di questa importante partnership. I riflettori si accenderanno, in particolare, in un setting d’eccezione: lo Yacht Club di Porto Rotondo, il cui Circolo si impegna da sempre ad incoraggiare progetti che promuovono sul territorio la pratica della cultura sportiva, sin dall’infanzia.

Dopo aver sostenuto per sei anni consecutivi la competizione velistica triestina, che è la più grande al mondo per numero di partecipanti, Land Rover sceglie “Road to Barcolana Young” per sancire ulteriormente il proprio spirito “Above & Beyond”, spronando le giovani promesse della vela a superare i propri limiti e raggiungere le più alte ambizioni, spinti da un amore profondo per il mare e per uno degli sport per eccellenza che lo domina.

Saranno Vittorio Bissaro, Roberto Ricci e Max Sirena, campioni del mondo del sailing, a suggellare questa serata d’accezione, affiancati da Mitja Gialuz, Presidente della Società Velica di Barcola e Grignano e organizzatore di Barcolana e Barcolana Young.

Vittorio Bissaro e Roberto Ricci parteciperanno in qualità di Land Rover Ambassador, testimoniando un connubio avviato già da tempo. Il velista e atleta della squadra olimpica italiana e il campione di Wind Surf, oltre che fondatore e anima creativa del brand RDD Roberto Ricci Designs, infatti, già condividono con il marchio automotive la stessa filosofia, basata sullo spirito d’avventura e il desiderio di spingersi oltre qualsiasi ostacolo. Presenza d’eccezione alla serata di Max Sirena, velista professionista che ha segnato importanti traguardi anche in varie edizioni dell’America’s Cup, grande appassionato di Land Rover e, soprattutto della nuova Defender.

Per Jaguar Land Rover questo evento si inserisce nella serie di attivazioni sul territorio nazionale, volte a promuovere una stagione estiva “Made In Italy”, dai toni peculiari. In particolare, anche quest’anno il brand automobilistico britannico si affianca allo Yacht Club di Porto Rotondo, la Marina ed il Consorzio, presidiando, attraverso un’importante personalizzazione e l’esposizione di Land Rover Nuova Defender e Jaguar F-Pace SVR, una località affine per valori e identità. 

Daniele Maver, Presidente di Jaguar Land Rover Italia, ha dichiarato: “Dopo anni di stretta collaborazione e presenza alla Barcolana, mi fa molto piacere sposare oggi l’iniziativa “Road to Barcolana Young.” – prosegue Daniele Maver: “E’ un progetto molto in linea con l’approccio di Jaguar Land Rover, da sempre particolarmente attenta a supportare occasioni di valorizzazione dei giovani, del loro potenziale professionale e umano, contribuendo a fornire opportunità di crescita e formazione”.

“Siamo entusiasti di partecipare a questa iniziativa - ha dichiarato il Presidente della Società Velica di Barcola e Grignano, Mitja Gialuz - lo spirito inclusivo di Barcolana e Barcolana Young sono fondamentali quest’anno per mettere al centro dell’attenzione i più giovani. Le regate Optimist sostengono il primo approccio dei più piccoli con la vela e sono indispensabili dal punto di vista di formazione allo sport: queste iniziative permettono ai ragazzi di dare il meglio in un contesto divertente, sicuro e a misura di bambino. Siamo lieti anche di lavorare in partnership con lo Yacht Club Porto Rotondo, con il quale siamo gemellati e con cui condividiamo valori e obiettivi sportivi”.
 

Le ultime notizie di oggi