Home > Team > Bronenosec Sailing Team > 52 Superseries: Bronenosec Gazprom secondo solo a Quantum Racing

52 Superseries: Bronenosec Gazprom secondo solo a Quantum Racing

 Stampa articolo
Bronenosec Gazprom in regata
Bronenosec Gazprom in regata

52 SUPER SERIES - PUERTO PORTALS SAILING WEEK

BRONENOSEC GAZPROM SECONDO SOLO A QUANTUM RACING

 

Puerto Portals, 29 luglio 2016 - Missione compiuta per Bronenosec Gazprom (Liubomirov-Ivaldi, 1-3) che a Puerto Portals ha trovato il rilancio che cercava chiudendo al secondo posto la terza frazione delle 52 Super Series dietro a Quantum Racing (DeVos-Hutchinson, 2-2), ancora una volta primo, e davanti ai campioni iridati di Azzurra (Parada-Vascotto, 6-1), cui non è bastato vincere la decima prova per sopravanzare l'equipaggio di Vladimir Liubomirov. Un risultato che si segnala come il migliore ottenuto dallo scafo portacolori del Saint Petersburg Yacht Club da quando ha iniziato a navigare tra i TP52, costruito sulla regolarità e maturato grazie a un'ultima giornata pressoché perfetta, valsa il titolo di Boat of the Day. Da sottolineare che Bronenosec Gazprom, al pari di Quantum Racing, ha vinto ben quattro delle dieci prove disputate nelle acque di Palma di Maiorca.

 

"Dopo Porto Cervo avevamo bisogno di un risultato del genere: in Gallura diverse cose non erano andate per il verso giusto, ma eravamo consapevoli che dipendeva da noi e che il rilancio poteva partire unicamente dall'interno del gruppo ed è proprio il team ad aver fatto la differenza qui a Puerto Portals - ha spiegato lo skipper Michele Ivaldi a margine della premiazione -

Siamo riusciti a tenere alta la concentrazione su un campo di regata piuttosto complicato e anche nei momenti di maggior tensione abbiamo reagito con lucidità, sfruttando ogni occasione possibile. Un esempio su tutti? L'arrivo dell'ultima prova, quando siamo stati pronti a sfruttare un'indecisione altrui per conquistare il piazzamento utile a far nostra la seconda piazza che solo dieci minuti prima pareva esserci sfuggita di mano".

 

Dichiarazione ripresa dall'armatore Vladimir Liubomirov che ha aggiunto: "

Siamo sulla buona strada: guardando oltre al risultato, per il quale non posso che ringraziare i ragazzi, ho avuto ottime sensazioni sotto tutti i punti di vista e questo è forse l'aspetto più positivo dato l'approssimarsi del finale di stagione".

 

Stagione che per Bronenosec Gazprom riprenderà a Minorca con lo svolgimento del TP52 World Championship, in programma tra il 14 e il 18 settembre. L'evento, valido come quarta frazione delle 52 Super Series, anticiperà di un mese esatto la tappa conclusiva, prevista a Cascais tra l'11 e il 15 ottobre.

 

A Puerto Portals a bordo di Bronenosec Gazprom hanno regatato: Vladimir Liubomirov (owner-driver), Michele Ivaldi (skipper-tattico), Adrian Stead (stratega), Francesco Mongelli (navigatore), Victor Serezhkin (backstay), Paul Westlake (randista), Claudio Celon (trimmer), Zack Hurst (trimmer), Emanuele Marino (grinder), Pietro Mantovani (grinder), Andy Fethers (drizzista), Alex Kulakov (floater), Michele Cannoni (aiuto prodiere) e Alberto Barovier (team manager-prodiere). L'attività è stata coordinata dal coach Francesco de Angelis mentre a guidare lo shore team è stato Francesco Binetti Pozzi.

 

Per essere aggiornati sull'attività del Bronenosec Sailing Team basta collegarsi alla pagina Facebook ufficiale del team: https://www.facebook.com/bronenosecsailingteam/.

 

La stagione del Bronenosec Sailing Team è supportata da Gazprom, Garmin, FSE Robline, USail e Meteowind.

 

Risultati.

Le ultime notizie di oggi