Home > Servizi > Mistral Plus > Il Porto di Portoferraio e Mistral Plus, più forti, insieme

Tag in evidenza:

Il Porto di Portoferraio e Mistral Plus, più forti, insieme

 Stampa articolo
Il Porto di Portoferraio e Mistral Plus, più forti, insieme
Il Porto di Portoferraio e Mistral Plus, più forti, insieme

Da questo mese di giugno il Porto di Portoferraio Cosimo de’ Medici, situato nella magnifica isola dell’Elba ed heritage of mankind dell’Unesco, entra a far parte della rete di porti transfrontaliera Mistral Plus, ampliando ulteriormente il numero dei posti barca e dei Membri della Rete.

advertising

Il CdA della Cosimo dei Medici SrL ha abbracciato integralmente il principio di base: “l’unione fa la forza”, quello che fa la differenza tra il singolo porto e tanti porti insieme, pur se il singolo, come in questo caso, è già un porto noto, con tanti clienti, che teoricamente non ha bisogno di nulla e di nessuno.

Le reti d’impresa rappresentano infatti un innovativo ed efficace strumento di business e marketing, ma consentono anche di internazionalizzarsi, dando al contempo la possibilità non solo di organizzare e promuovere eventi ed iniziative condivise da tutti i membri della rete, ma anche di usufruire di importanti economie di scala.

La Rete Mistral Plus è prima e l’unica rete di porti transfrontaliera nel Mediterraneo finanziata con fondi comunitari EU, imperniata sul principio della sostenibilità ambientale e della cooperazione transfrontaliera, temi alla base di tanti progetti finanziati dalla Comunità Europea.

“Siamo molto soddisfatti di essere entrati a far parte della rete Mistral Plus perché in un momento difficile come questo confrontarsi con altri Membri e condividere strategie imprenditoriali comuni è fondamentale, serve a selezionare le scelte più intelligenti, ad operare economie di scala e permette di avere una vision proiettata al futuro, all’internazionalizzazione, non cadendo nel vuoto offerto da sedicenti Consulenti strategici troppo spesso spregiudicati o politicizzati, che guadagnano vendondosi la pelle dell’orso prima ancora di averlo visto passare, che non possono offrire quello che invece può darti l’interesse e la coesione di categoria, insita nell’essenza stessa di rete di impresa.
Noi siamo entrati in un team già esistente da anni, ma il clima che si respira è vibrante e stimolante e percepiamo che ci sono tutti i presupposti per svolgere un ottimo lavoro di squadra” dice l’avvocato Beatrice Puliti, giovane e grintosa Presidente della Cosimo de Medici e prosegue affermando:

“Quello del network di Porti è un concetto che abbiamo sempre perseguito, così come del principio di fare squadra, poiché per farci ascoltare, ad esempio sui tavoli istituzionali, occorre essere coesi ed avere un’unica voce e per far questo servono Persone / Colleghi che abbiano superato i timori della diffidenza, che vogliano fare sistema e strumenti giuridici coesivi, proprio come le reti di imprese”.

La rete Mistral Plus è stata progettata, realizzata ed è gestita dalla società Euroblu International SrL, con sede in Roma, che opera in Italia ed all’estero, specializzata tra l’altro in progetti finanziati, internazionalizzazione e in modo particolare in reti di impresa, infatti ha progettato e realizzato tra le altre reti anche un’altra rete di Porti Minsy Marina International Network for super yachts, che comprende tra i Marina più “sexy” di tutto il Mediterraneo come Marina Sant’Elena a 10 minuti da Piazza San Marco a Venezia, Marina Fiorita (Treporti), la base nautica Flavio Gioia (Gaeta) il primo porto turistico italiano, fondato a fine anni sessanta, Marina Sant’Andrea (Nogaro-Udine), Marina Izola (Slovenia), Marina San Giusto (Trieste), MCDM (Rosignano-LI)

Le ultime notizie di oggi