Home > Regate > Barcolana > 52° edizione della Barcolana: una grande caccia al tesoro

Tag in evidenza:

52° edizione della Barcolana: una grande caccia al tesoro

 Stampa articolo
Barcolana52
Barcolana52

Trieste, 21 settembre 2020 - Barcolana e Fipe-Federazione italiana pubblici esercizi, in occasione della 52° edizione dell’evento, organizzano per sabato 3 e domenica 4 ottobre una singolare caccia al tesoro. Un modo per far scoprire agli studenti di Trieste angoli suggestivi del nostro territorio, divertendosi e assaporando anche prodotti tipici della nostra provincia.

advertising

L’iniziativa, per l’elevato valore simbolico e didattico, è supportata anche dall’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente ARPA FVG. Il progetto gode del sostegno di AcegasApsAmga, Trieste Trasporti, Tenute Stefano Farina, Cooperativa Sole, Generali Italia-Agenzia Trieste Protti e Trattoria Da Giovanni.  

A essere chiamati a prendere parte al gioco saranno gli alunni maggiorenni delle scuole secondarie di II grado della provincia di Trieste che si organizzeranno in squadre da cinque studenti ciascuna. Ogni squadra rappresenterà un istituto, ogni scuola può partecipare anche con più di una squadra.

Il tema di questa prima edizione della caccia al tesoro sarà dedicato all’acqua. Le tappe utili a racimolare i punti della gara tracceranno un percorso che consentirà di visitare luoghi un po’ inediti e non sempre conosciuti dai giovani che vivono il nostro territorio e che raccontano la magia dell’acqua e i sistemi di distribuzione.

Per raggiungere le diverse mete, i partecipanti verranno incentivati a utilizzare i mezzi del trasporto pubblico locale e le biciclette. Ai partecipanti verrà consegnato un biglietto giornaliero che consentirà loro di viaggiare per l’intera giornata gratuitamente su tutte la rete di Trieste Trasporti.

Durante il percorso ai ragazzi verrà offerta una merenda dai soci Fipe: a ogni squadra verrà data indicazione del locale dove consumare la sosta gustando qualche piatto tipico e una bibita.

A mettere a punto l’ingranaggio del gioco, progettando il percorso è stato chiamato lo staff di Diego Manna.

Alla squadra vincitrice verrà offerta la partecipazione alla Barcolana a bordo di un gommone che segue, passo passo, l’evolversi della competizione velica. Come ulteriore premio, l’ARPA FVG offrirà alla squadra vincitrice, in data da concordare, un momento di formazione sul “ciclo integrato dell’acqua”, che consentirà agli studenti di approfondire alcuni aspetti su questa fondamentale risorsa ambientale.

L’adesione all’iniziativa da parte delle squadre dovrà pervenire entro il 28 settembre. La caccia al tesoro si svolgerà nella giornata del 3 ottobre ma le squadre potranno completare la soluzione degli enigmi anche nelle prime ore di domenica 4 ottobre. Il materiale con gli enigmi risolti e le tappe individuate andrà consegnato, infatti, entro le ore 12 del 4 ottobre. Nella stessa giornata, una giuria stabilirà la squadra vincitrice.

I ragazzi al momento dell’iscrizione riceveranno le indicazioni precise per ritirare presso la sede della Barcolana, prima dell’inizio del gioco, il materiale con le indicazioni utili a portare a termine la gara, una borraccia termica offerta da AcegasApsAmga, il biglietto per viaggiare gratuitamente sugli autobus e il ticket per la merenda.

Le ultime notizie di oggi