Home > Circoli nautici > Ernesto Riva > Ernesto Riva si fa notare al Salone Nautico di Venezia

Ernesto Riva si fa notare al Salone Nautico di Venezia

 Stampa articolo
Ernesto Salone Nautico
Ernesto Salone Nautico

Proprio nell’anno del 250° anniversario di fondazione, il Cantiere Ernesto Riva ha portato la sua lunga storia in una delle patrie della navigazione italiana, destando non poca curiosità. Al Salone Nautico di Venezia l’azienda di Daniele Riva ha portato l’esempio più classico della sua recente produzione, l’e-runabout Ernesto, preannunciando l’arrivo del nuovo modello E-next e mostrando nella prima edizione della E-regatta l’ottimo compromesso velocità e durata del pacchetto elettrico studiato dalla società sorella ER Innovation.

advertising

In un’edizione sicuramente segno di rinascita e crescita esponenziale del Salone della Serenissima, Ernesto ha fatto bella mostra di sé al pontile dedicato esclusivamente alle imbarcazioni elettriche, una delle pochissime interamente in legno e prodotte artigianalmente. Daniele Riva ha potuto spiegare e far provare il suo concetto nautico di nuova generazione, ideato grazie alla collaborazione con Germán Mani Frers, Mitek Electric Motors, MAC Engineering, incentrato su un prodotto di qualità, personalizzabile come un vestito su misura, ecosostenibile non solo nel materiale ma anche e soprattutto nella motorizzazione. Ernesto ha fatto pregustare anche l’imminente presentazione di un nuovo modello di runabout, E-next, che il prossimo luglio solcherà le acque del Lago di Como, spingendo ulteriormente il concetto di elettrificazione che proprio qui a Venezia ha trovato un’eco molto forte.

Parallelamente al Salone Nautico infatti, si è tenuta la E-regatta, una serie di prove per le imbarcazioni elettriche organizzate da Assonautica Venezia, Associazione Motonautica Venezia, VeniceAgenda2028, Inland Waterways International, alle quali Ernesto ha partecipato con pregevoli risultati nella velocità e nell’autonomia: terzo posto nella prova sprint di 500 metri e secondo nella prova endurance di 90 minuti. 

Grande soddisfazione per Daniele Riva, per l’occasione driver della sua creazione e felice di portare il Lago di Como sul podio di una tematica di interesse ormai nazionale e globale: “Da una parte dopo quasi quattro anni Ernesto si è riconfermato un esempio di eccellenza nel suo genere, dall’altra siamo orgogliosi che in soli quattro anni di ricerca siamo pronti a presentare un nuovo modello, sempre frutto della sinergia con lo Studio Frers e i nostri partner, ancora più evoluto ed elegante nelle forme e nella dotazione elettrica. L’esperienza al Salone è stato un bel modo per mostrare la storia del nostro cantiere e la strada verso la quale vogliamo andare”.

E-next Mitek
E-next Mitek

 

Le ultime notizie di oggi