Home > Cantieri > Gozzi Mimì > Gozzi Mimì firma una partnership con Cantiere Piccaluga

Gozzi Mimì firma una partnership con Cantiere Piccaluga

 Stampa articolo
Gozzi Mimì firma una partnership con Cantiere Piccaluga
Gozzi Mimì firma una partnership con Cantiere Piccaluga

Gozzi Mimì ha firmato un accordo con Cantiere Nautico Piccaluga per distribuire sul Lago Maggiore i suoi gozzi, di cui è già stata venduta una prima unità, un Libeccio 8.5 Cabin, e a breve sarà consegnata la seconda.

advertising

Da qualche settimana è possibile acquistare i gozzi del cantiere Mimì anche sul Lago Maggiore, grazie all’accordo appena firmato tra Domenico Senese, titolare dell’azienda napoletana, e Massimo Levorato del Cantiere Nautico Piccaluga di Sesto Calende. 

Il primo esemplare venduto è un Libeccio 8.5 Cabin ─ day cruiser di grande successo con coperta in teak massello stagionato e scafo in vetroresina, provvisto di cabina matrimoniale e cucina esterna ─, mentre una seconda unità è in consegna in questi giorni. 

Proprio il mese scorso Gozzi Mimì ha presentato le sue novità firmate da Valerio Rivellini all’ultimo Salone di Genova per poi esporle nuovamente a Bologna e le due fiere sono state il punto di partenza per la firma della partnership. A questo proposito Domenico Senese ha commentato: “Durante il Salone di Genova abbiamo ricevuto un’attenzione e un riscontro superiori alle aspettative e alcuni contatti si sono poi concretizzati già nel corso del Salone di Bologna. L’accordo con Piccaluga ne è un esempio. In più siamo particolarmente contenti di questa collaborazione perché il Lago Maggiore, così come tutti i bacini interni del Nord Italia, rappresentano un mercato poco esplorato, potenzialmente molto interessante e sicuramente adatto alle nostre imbarcazioni”.

Il Cantiere Nautico F.lli Piccaluga è una realtà molto conosciuta nella zona, dove opera dal 1964, e negli anni è diventato un importante punto di riferimento anche per i numerosi diportisti stranieri che frequentano il lago. La collaborazione tra questa azienda e Gozzi Mimì conferma il trend di crescita del settore dei gozzi in atto ormai da diversi mesi, e in particolare del cantiere campano fondato nel 1975, che quest’anno ha registrato un aumento di fatturato del 30%. 

Le ultime notizie di oggi