Home > Cantieri > Fincantieri > Fincantieri: l’Assemblea degli Azionisti approva il Bilancio 2018

Tag in evidenza:

Fincantieri: l’Assemblea degli Azionisti approva il Bilancio 2018

 Stampa articolo
Fincantieri: l’Assemblea degli Azionisti approva il Bilancio 2018
Fincantieri: l’Assemblea degli Azionisti approva il Bilancio 2018

Si è riunita oggi a Trieste l’Assemblea ordinaria di FINCANTIERI S.p.A. (“Fincantieri” o la “Società”) prevista in unica convocazione.

advertising

APPROVAZIONE DEL BILANCIO DI ESERCIZIO 2018

È stato approvato il Bilancio di esercizio di FINCANTIERI S.p.A. al 31 dicembre 2018 che chiude con un utile di Euro 217.998.151,59.

DESTINAZIONE DELL’UTILE DI ESERCIZIO E DISTRIBUZIONE DEL DIVIDENDO

L’Assemblea ha deliberato di destinare l’utile netto dell’esercizio 2018, pari ad Euro 217.998.151,59, come segue:
a)    a riserva legale il 5% dell’utile netto d’esercizio;
b)    alla distribuzione in favore degli Azionisti di un dividendo di Euro 1 centesimo per ciascuna delle azioni che risulteranno in circolazione alla data di stacco cedola (15 aprile 2019), escluse le azioni proprie in portafoglio a quella data. Il valore complessivo dell’ammontare dei dividendi, tenuto conto delle azioni in circolazione alla data del 25 febbraio 2019 (n. 1.687.412.180) è stimato in Euro 16.874.121,80;
c)    la residua parte a riserva straordinaria.
L’Assemblea ha altresì deliberato di mettere in pagamento, al lordo delle ritenute di legge, il dividendo di Euro 1 centesimo per azione a partire dal 17 aprile 2019, con stacco della cedola n. 2 fissato al 15 aprile 2019 e “record date” il 16 aprile 2019.

NOMINA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

L’Assemblea ha provveduto anche alla nomina del Consiglio di Amministrazione che rimarrà in carica fino all’Assemblea che sarà convocata per l’approvazione del bilancio dell’esercizio 2021.
Sono stati nominati: Federica Seganti, Giampiero Massolo, Giuseppe Bono, Fabrizio Palermo, Massimiliano Cesare, Federica Santini, Barbara Alemanni (tratti dalla lista presentata dall’Azionista di maggioranza FINTECNA S.p.A.), nonché Luca Errico ed Elisabetta Oliveri (tratti dalla lista n. 1 presentata dagli Investitori istituzionali) e Paola Muratorio (tratta dalla lista n. 2 presentata dall’Azionista di minoranza INARCASSA).

Giampiero Massolo è stato nominato Presidente del Consiglio di Amministrazione.

Gli Amministratori Barbara Alemanni, Massimiliano Cesare, Luca Errico, Paola Muratorio, Elisabetta Oliveri, Federica Seganti hanno attestato il possesso dei requisiti di indipendenza previsti dagli artt. 147-ter, comma 4 e 148, comma 3, del D. Lgs. 24 febbraio 1998, n. 58 (“TUF”), nonché dall’art. 3 del Codice di Autodisciplina delle società quotate.
I curricula vitae degli Amministratori sono disponibili sul sito internet della Società www.fincantieri.com.
II Dott. Giuseppe Bono possiede n. 84.000 azioni della Società. Ad oggi l’informazione relativa all’eventuale possesso di azioni della Società da parte degli altri Consiglieri testé nominati non è disponibile.

ADEGUAMENTO DEL CORRISPETTIVO DELLA SOCIETA’ DI REVISIONE

L’Assemblea ha approvato per gli esercizi 2018, 2019, 2020 e 2021 una integrazione del corrispettivo spettante alla società di revisione PricewaterhouseCoopers S.p.A. per l’incarico di revisione legale dei conti di Fincantieri S.p.A., in misura pari a Euro 10.000,00 annui, corrispondenti a circa 70 ore di lavoro.

AUTORIZZAZIONE ALL’ACQUISTO E ALLA DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE

L’Assemblea ha inoltre approvato la proposta di autorizzazione all’acquisto ed alla disposizione di azioni proprie, previa revoca della precedente autorizzazione assembleare dell’11 maggio 2018, per le finalità descritte nella Relazione illustrativa predisposta ai sensi dell’art. 73 del Regolamento emanato dalla Consob con delibera del 14 maggio 1999, n. 11971 (“Regolamento Emittenti”). L’acquisto di azioni proprie è stato autorizzato per un periodo di diciotto mesi a decorrere dalla data della delibera assembleare, per un ammontare massimo di azioni non superiore alla quinta parte del capitale sociale della Società. La disposizione di azioni proprie è stata autorizzata senza limiti temporali.
Gli acquisti e gli atti di disposizione delle suddette azioni potranno essere effettuati con le modalità e nel rispetto delle condizioni previste dalla normativa vigente e delle prassi di mercato ammesse ed in particolare gli acquisti dovranno essere effettuati ad un prezzo che non si discosti in diminuzione o in aumento per più del 10% rispetto al prezzo di riferimento rilevato sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. nella seduta di borsa precedente ogni singola operazione.

RELAZIONE SULLA REMUNERAZIONE

L’Assemblea ha infine deliberato in senso favorevole in merito alla prima sezione della Relazione sulla Remunerazione, redatta ai sensi dell’art. 123-ter, comma 3, del TUF e dell’art. 84-quater del Regolamento Emittenti, contenente l’illustrazione della Politica di Remunerazione dei componenti del Consiglio di Amministrazione, del Direttore Generale e degli altri Dirigenti con Primarie Responsabilità, inclusi i Dirigenti con Responsabilità Strategiche, adottata dalla Società per l’esercizio 2019, nonché delle procedure utilizzate per l’adozione e l’attuazione della medesima.
 

Le ultime notizie di oggi