C- Catamarans al Cannes Yachting Festival, con il C Cat 40 Power Fish

C- Catamarans al Cannes Yachting Festival, con il C Cat 40 Power Fish

Barca a motore

15/08/2021 - 13:09
rio_yachts
rio_yachts

Con il C Cat 40 Power Fish, C- Catamarans debutta nel mondo dei catamarani a motore, con un modello dedicato ai pescatori sportivi. Dopo l’ormai notoriamente apprezzato C Cat 37, il primo dei multiscafi prodotti dal Cantiere che vanta una lunga storia di successi con la linea dei monoscafi a vela Comet, era ora di esplorare altri campi.

Se nella linea della vela sono nati i progetti del C Cat 37, C Cat 48, C Cat 56, C Cat 62, il Cantiere di Roma, si è sentito forte di una grande esperienza per entrare anche ne mercato del motore con i C 40 Power e il C 40 Power Fish. La filosofia di progettazione di tutta la gamma è quella di garantire la navigazionein velocità, in sicurezza, e con un mezzo che offra molto più spazio di un tradizionale monoscafo.

C-Cat 40 Power Fish ha un’anima decisamente sportiva: pur essendo una barca per la crociera dove il comfort e il design raffinato sono gli ingredienti principali, il nuovo modello che lo Studio Tecnico di C-Catamarans ha sviluppato sul progetto di Marc Lombard, firma internazionale di catamarani performanti, risulta entusiasmante e ricco di innovazioni.

Come da tradizione C-Catamarans grande importanza è stata data alle performance che sono rappresentate dalla velocità, dai consumi estremamente ridotti , dovuti ad una carena con resistenza molto bassa, dalla stabilità e dalla comodità degli interni. A questi si aggiungono due grandi vasche del pescato con scarico diretto a mare per il ghiaccio, se la barca è utilizzata per una battuta di pesca, o per stivare tutti gli accessori per rendere divertente la crociera. L’ampia plancetta, oltre ad essere uno spazio vivibile e divertente per fare il bagno, può essere chiusa sullo specchio di poppa, per rendere ancora più sicura la navigazione con mare formato.

Gli interni, particolarmente ampi, sono disponibili nelle versioni da 2 a 4 cabine con 2 bagni. Molto gradevole è la soluzione di continuità tra il pozzetto e la dinette, divisi solo da una porta scorrevole, completamente apribile. Il pozzetto e’ servito da un hard top rigido progettato per essere completamente chiuso attraverso pannelli di tessuto, o in composito rimovibili. Questa soluzione consente di fatto un raddoppio della dinette pur garantendo un sufficiente spazio esterno per le
manovre.

C-Catamarans su C Cat 40 Powerfish ha lavorato anche per riuscire adarmonizzare le forme esterne , e il flying bridge raggiungibile dalle due scale laterali, con le esigenze degli spazi interni, ottenendo un multiscafo elegante e grintoso.

PREVIOS POST
Domenica di Ferragosto conclusione dei Waszp European Games
NEXT POST
Acqua dell’Elba approda a Cannes Yachting Festival