Home > Associazioni > A.I.V.E. > Vele d'epoca: aperte le iscrizioni alla Regata d’Altura 2016

Vele d'epoca: aperte le iscrizioni alla Regata d’Altura 2016

 Stampa articolo
Associazione Italiana Vele d’Epoca
Associazione Italiana Vele d’Epoca

Nel 34esimo anno dalla fondazione continua la tradizione della Regata Sociale dell’Associazione Italiana Vele d’Epoca, una delle poche regate di altura dedicate esclusivamente alle imbarcazioni a vela d’Epoca e Classiche. La competizione si svolge con il Patrocinio della Marina Militare – Comando Marittimo Nord. In caso di avverse condizioni meteorologiche la regata sarà disputata in due prove nelle acque del Golfo della Spezia.

advertising

ROTTA VERSO SUD, DESTINAZIONE L’ISOLA DI CAPRAIA

Venerdì 10 giugno, in occasione della Regata Sociale d’Altura 2016 organizzata dall’A.I.V.E. (Associazione Italiana Vele d’Epoca), una flotta di barche a vela d’epoca e classiche partirà dalla Spezia diretta all’Isola di Capraia, distante circa 60 miglia. La linea di partenza della regata è fissata presso l’Isola del Tino, vicino a Portovenere. A seconda delle condizioni meteo il Comitato di Regata potrà decidere per il percorso diretto o lasciando a sinistra la Giraglia. Si prevede che le prime imbarcazioni arriveranno in Capraia nella notte tra venerdì e sabato. Qui gli yachts disporranno di ormeggio gratuito fino a domenica 12 giugno.

A partire da lunedì 6 giugno gli scafi iscritti potranno ormeggiare gratuitamente nel meraviglioso porto di Portovenere, grazie all’ospitalità offerta dall’Associazione con la collaborazione della Direzione del Porto. In caso di avverse condizioni meteorologiche la manifestazione si svolgerà nelle acque del Golfo della Spezia e la regata d’altura verrà sostituita da due prove su percorsi ridotti. 

Torna dunque una ‘classica’ nel panorama delle manifestazioni dedicate alle vele d’epoca, che nel corso degli anni ha caratterizzato la storia ultratrentennale dell’A.I.V.E., sodalizio fondato nel 1982.

LE IMBARCAZIONI

La regata è riservata agli Yachts d’Epoca (varati entro il 31 dicembre 1949) e agli Yachts Classici (varati tra il 1950 e il 1975). In base al numero dei partecipanti in ciascuna categoria potranno essere costituiti ulteriori raggruppamenti. Chi si iscriverà entro il 27 maggio potrà godere di uno sconto sulla quota di iscrizione. Oltre tale data potrebbe invece non essere garantito l’ormeggio in banchina a Portovenere.

A questa regata hanno partecipato anche barche ultracentenarie e barche plurivittoriose sui campi di regata di tutto il mondo, progettate dai migliori yacht designer dell’epoca e costruite da più famosi cantieri navali come lo scozzese Fife, l’inglese Camper & Nicholson, l’americano Herreshoff, etc.. La Marina Militare, che dell’A.I.V.E. è socio fondatore e ne esprime il Vice-Presidente, ha sempre partecipato con molte delle barche a vela storiche impiegate per l’addestramento dei cadetti. 

IL PRIMO APPUNTAMENTO DI UNA LUNGA STAGIONE

La Regata Sociale (Open) dell’A.I.V.E. apre la stagione italiana di una lunga serie di appuntamenti riservati nel corso dell’anno alle cosiddette ‘Signore del Mare’ e patrocinati dall’Associazione. Questi scafi, costruiti in legno o metallo tra la fine dell’Ottocento e il Novecento, saranno infatti protagonisti di numerosi altri

eventi organizzati da qui a ottobre: a Sistiana (11-12 giugno), all’Argentario (14-19 giugno), a Gaeta (24-26 giugno) a Venezia (25-26 giugno), a Napoli (30 giugno-3 luglio) a Imperia (8-11 settembre), a La Spezia (24-25 settembre), a Trieste (30 settembre-2 ottobre, e poi 8 ottobre) e infine a Viareggio (13-16 ottobre).

Ogni manifestazione contribuisce a diffondere la cultura e la conoscenza di queste imbarcazioni che hanno fatto la storia dello yachting, diventate vere e proprie testimonianze di un glorioso passato che sa rinnovarsi e che da diversi decenni coinvolge e appassiona migliaia di armatori in tutto il mondo.

 

INFORMAZIONI

A.I.V.E. - Associazione Italiana Vele d'Epoca
www.aive-yachts.org
Mob. +39 333 4323464
E-mail: info@aive-yachts.org

Le ultime notizie di oggi