A Marina di Loano un tuffo nella storia con le auto d'epoca della Coppa Milano-Sanremo

A Marina di Loano un tuffo nella storia con le auto d'epoca della Coppa Milano-Sanremo

A Marina di Loano un tuffo nella storia con le auto d'epoca della Coppa Milano-Sanremo

Lifestyle

18/03/2024 - 19:06

Partita ufficialmente il 14 marzo alle 14.30 dall’Autodromo Tazio Nuvolari di Cervesina, sabato 16 marzo la XV Rievocazione Storica della Coppa Milano-Sanremo, ha fatto tappa, per il quinto anno consecutivo, a Marina di Loano, dove le 80 auto iscritte (56 d’epoca e 24 moderne) si sono radunate nel grande parcheggio di superficie affollato da un folto pubblico di tutte le età.

In un attimo l’orologio si è fermato con tempo e i ricordi che sono tornati indietro di almeno quattro generazioni secondo i commenti ammirati del folto pubblico che ha accolto festosamente macchine ed equipaggi. Eccitazione ed emozione erano palpabili e vissute intensamente tra gli sguardi ammirati del pubblico più agée, mentre le nuove generazioni catturavano, stupite, immagini mai viste prima dai loro giovani occhi sui loro cellulari

Impossibile raccontarle una per una, ma oggettivamente lo spettacolo lasciava senza fiato: in rigoroso ordine alfabetico tra auto le presenti all’appello spiccavano numerose le Alfa Romeo tra le quali la mitica GTA 1300 Junior (1970) e la 2000 GT veloce (1971), l’ A112 Abarth (1971),  l’Alpine 110 GT (1962), un’Austin Cooper S del 1965, una Dallara stradale, una vera e propria collezione di Ferrari naturalmente rosse ma non solo, una perfetta Fiat 500 blu notte (primo esemplare nel1957), una avveniristica Lamborghini Uracàn verde Ulysses, la mitica Lancia Stratos campione del mondo rally dal 1974 al 1976, le Mercedes 500SL, 450 SLC e AMG, le Porsche 911 turbo S, Carrera GS, e targa GS, la classe e lo stile inconfondibile di una Rolls Royce Corniche due porte bianca. 

Gli ospiti sono stati accolti dall’amministratore delegato del porto Gianluca Mazza e dal suo staff nella main lobby dello Yacht Club Marina di Loano dove è stato loro offerto un lunch con prodotti del territorio.

“Accogliere ancora una volta le auto d’epoca e i loro equipaggi è stato un piacere e un onore – ha dichiarato l'A.D. di Marina di Loano Gianluca Mazza - Ringrazio gli organizzatori per la collaborazione e per aver contribuito a far si che questa sia una tappa fissa e di successo dell’evento. Per un giorno, il nostro porto diventa così uno scrigno di tesori preziosi di tecnologia e di design, vere e proprie eccellenze che offrono emozioni uniche a diverse generazioni di spettatori uniti dalla passione per la bellezza, la storia e la tradizione. Gli ospiti hanno apprezzato anche l'ospitalità offerta dal Yacht Club Marina di Loano e la qualità dell'offerta enogastronomica. La Rievocazione Storica della Coppa Milano-Sanremo ha rappresentato una volta di più un’opportunità di marketing territoriale di grande valore”.

Nel pomeriggio di sabato 17 marzo la flotta delle auto d’epoca ha incrociato per la prima volta nella sua lunga storia, una classica del ciclismo la Milano-Sanremo transitata nei pressi di Loano proprio poco dopo il passaggio dei concorrenti della Coppa Milano-Sanremo, diretti nel golfo del Tigullio per l’ultima tappa prima del ritorno a Milano domenica 17 marzo.

PREVIOUS POST
Foiling Awards, ecco le selezioni, si può votare
NEXT POST
Benetti, il varo a scivolo del Diamond 44M M/Y Papa Joe