Home > Servizi > ARTEMARE > La Cartografia storica della Costa d’Argento

Tag in evidenza:

La Cartografia storica della Costa d’Argento

 Stampa articolo
La Cartografia storica della Costa d’Argento
La Cartografia storica della Costa d’Argento

Verrà inaugurata mercoledì 29 giugno alle ore 18.30 nella sede del Centro Studi Don Pietro Fanciulli in via Scarabelli 16 a Porto Santo Stefano, la mostra permanente sulla “Cartografia storica della Costa d’Argento”. Interverranno il sindaco Arturo Cerulli, la prof.ssa Katia Fanciulli, il prof. Gualtiero Della Monaca con una relazione sulla “Storia della Costa d’Argento attraverso la cartografia”, il comandante Daniele Busetto che relazionerà sulla “Cartografia d’Arte” e l’architetto Giuseppina Scamardi. Moderatore dottor Giovanni Alessi

La Collezione delle carte storiche della Costa d’Argento è un contributo originale per la conoscenza e la valorizzazione di questa parte di territorio della Toscana. La documentazione geo-nautica relativa a questa Regione è oggi sparsa in molteplici enti di conservazione di altre città italiane e straniere, nonché in archivi familiari o di istituzioni e imprese ancora esistenti ma non sempre facilmente raggiungibili e consultabili. Spesso poi molti documenti stampe si trovano nelle mani di privati collezionisti anche non italiani. Questo stato di fatto costituisce oggettivamente un ostacolo per i ricercatori.

Le 45 mappe della Collezione delle carte storiche della Costa d’Argento consentono di notare i sistemi di rappresentazione diversi, le prospettive lineari o a volo d’uccello; in quasi tutte le carte predomina un forte elemento descrittivo, che permette un ideale ingresso nel tessuto della mappa stessa, un invito a perlustrare il territorio raffigurato da queste opere che coprono 1500 anni circa di storia.

Testimonial della collezione è  Gerardo Mercatore,  il grande cartografo che con il suo sistema di proiezioni ha disegnato delle mappe ottimali per la navigazione marina. Nel 2012 è stato celebrato il 500 anniversario della sua nascita.

Le ultime notizie di oggi