Home > Saloni nautici > Metstrade > METSTRADE 2016: successo sempre maggiore della Fiera

Tag in evidenza:

METSTRADE 2016: successo sempre maggiore della Fiera

 Stampa articolo
METSTRADE 2016
METSTRADE 2016

L'edizione 2016 della Fiera METSTRADE ha nuovamente infranto tutti i record precedenti per numero di espositori e visitatori. La fiera diventa quindi un nuovo punto di riferimento per come un evento B2B può rappresentare un successo per tutti gli interessati. Un ricco programma di eventi prima, durante e dopo la fiera, ha contribuito alla vivace atmosfera professionale: METSTRADE ha consolidato la propria posizione indiscussa come piattaforma globale per l'intero settore nautico e i relativi segmenti di nicchia.

advertising

L'atmosfera particolare di METSTRADE è attribuibile alla presenza di visitatori ed espositori provenienti da tutto il mondo, che entrano in contatto fra di loro nell’ambiente produttivo della fiera. Durante l’evento, ben 6610 persone che rappresentavano 1471 aziende espositrici hanno dato il benvenuto a un totale eccezionale di 23.702 visite. Il numero di 15.541 visitatori unici ha rappresentato un aumento dell’otto per cento rispetto al record precedente del 2015. Erano presenti ben 11.091 aziende diverse, ovvero un aumento del 7,5% rispetto all’anno scorso.

I tre giorni della Fiera METSTRADE, che si è svolta dal 15 novembre al 17, sono stati affiancati da importanti conferenze sui superyacht, sulla sostenibilità della nautica da diporto, sulla progettazione e costruzione di yacht e sulle marine. Il giorno più affollato della fiera, il mercoledì, ha visto l’arrivo nel centro fieristico RAI Amsterdam di quasi 10.000 visitatori che hanno affollato le 11 hall dedicate alle attività commerciali (3000 metri quadrati in più rispetto allo spazio espositivo disponibile per l’edizione precedente).

I giovani professionisti affollano METSTRADE
Da un’ulteriore analisi della fiera si evincono risultati impressionanti. La forte crescita anno dopo anno è stata registrata nei tre eventi che si sono tenuti in contemporanea con la fiera: SuperYacht Pavilion ha ospitato 265 espositori (contro i 224 nel 2015); nel Marina & Yard Pavilion (che ha segnato il tutto esaurito) erano presenti 64 stand (rispetto ai 49 del 2015) mentre il Construction Material Pavilion ne ospitava 45 (31 nel 2015).

Per quanto riguarda il numero di visitatori, non meno del 64% proveniva da fuori dei Paesi Bassi. Italia, Francia e Danimarca, tre paesi che sono sempre stati ben rappresentati a METSTRADE, erano presenti in grandi numeri all’edizione di quest'anno. E, cosa mai vista prima, numerosi visitatori provenivano dalla Russia, dalla Polonia e dalla Svizzera.

Altro aspetto importante: l'85% del numero totale dei visitatori era formato da responsabili del processo decisionale all’interno della propria azienda. Con circa il 22% dei visitatori d’età inferiore ai 35 anni e un aumento del 10% rispetto alla Fiera METSTRADE 2015, il futuro dell'industria delle attrezzature nautiche è decisamente luminoso.

Alzare l’asticella
Le statistiche da sole non possono rendere giustizia all’entusiasmo che ha prevalso durante tutta la settimana della Fiera METSTRADE: le numerosissime attività in programma sono state interrotte solo dalle riunioni sociali e dagli incontri con colleghi professionisti provenienti da tutto il mondo. Secondo Irene Dros, Maritime METSTRADE Manager di RAI Amsterdam, sebbene famosa perché presenta la natura dinamica dell’industria nautica, la fiera METSTRADE rappresenta anche un momento di divertimento per tutti coloro che si ritrovano ad Amsterdam per questo evento annuale.

"L'edizione 2016 di METSTRADE può essere ricordata come l'anno in cui la fiera ha portato l’asticella a un livello superiore. Il programma complementare di conferenze ed eventi è stato più ampio che mai. È chiaro che METSTRADE serve sempre più come una calamita per iniziative intelligenti provenienti da tutte le discipline e da tutti i settori del mondo della nautica. Non ci limitiamo ad ospitare altri eventi: è importante sottolineare che tutte le attività si rivelano di grande successo e sono incentrate sul tipo di incontri commerciali personali per cui RAI Amsterdam è famosa.”

Concetti di fascia alta
Irene Dros cita gli esempi della nuova Leisure Marine Sustainability Conference e della serata di gala del Boat Builder Awards, tenutasi presso il famoso Museo Marittimo di Amsterdam. “Questo tipo di eventi attrae la crème de la crème del settore e contribuisce a creare ottimi concetti di networking di fascia alta nell’ambito della fiera. Continueremo a sottolineare questo aspetto negli anni a venire perché si tratta di una situazione vincente per tutti."

La decisione recentemente annunciata da RAI Amsterdam di rilevare una quota del 50% nella fiera IBEX (l'equivalente americano di METSTRADE) rafforza questo approccio lungimirante rivolto all'espansione. Grazie alla nuova METSTRADE Online Community, all’inizio dell’anno è stata lanciata un’iniziativa che consente ai partecipanti alla community di entrare in contatto con altri professionisti e mantenersi aggiornati sulle ultime innovazioni del settore.

“Nulla di tutto questo sarebbe stato possibile senza l'eccellente partnership di lunga durata che abbiamo con gli espositori di METSTRADE", conclude Dros. “Il loro desiderio di innovazione è il motore - il vento in poppa - che ci guida e ci spinge a portare questa fiera a nuovi livelli di eccellenza B2B.”

Le ultime notizie di oggi