Home > Regate > Panerai Classic Yachts Challenge > Moonbeam IV, Chinook, Encounter e Freya vincono i premi Panerai a Les Voiles D'Antibes

Moonbeam IV, Chinook, Encounter e Freya vincono i premi Panerai a Les Voiles D'Antibes

 Stampa articolo
Panerai Voiles D'Antibes
Panerai Voiles D'Antibes

 Tra le 75 barche d’epoca intervenute, quattro si sono aggiudicate il prestigioso orologio Panerai destinato ai vincitori delle singole classi: Moonbeam IV (1914) tra le Big Boats, Chinook (1916) tra gli Yachts d’Epoca, Encounter (1976) nel raggruppamento Yachts Classici e Freya (2003) tra gli Spirit of Tradition.

advertising

Il 35 metri Moonbeam IV si conferma la Big Boat da battere, seria candidata anche nel 2016 al titolo di categoria, già vinto per ben tre volte negli ultimi cinque anni. Moonbeam IV si è imposta su altri scafi prestigiosi come Moonbeam of Fife III, Cambria e Hallowe’en.

Il centesimo compleanno non poteva essere più felice per il cutter aurico di 20 metri Chinook, costruito negli USA nel 1916 e già vincitore del circuito Panerai nel 2014. Durante Les Voiles d’Antibes il raro New York 40 – al mondo non Si è conclusa in Costa Azzurra la prima tappa del Circuito Mediterraneo del Panerai Classic Yachts Challenge 2016, il principale circuito internazionale di regate riservate alle barche a vela classiche e d’epoca.si contano più di quattro scafi di questo tipo - si è sempre piazzato al primo posto nelle competizioni riservate agli Yacht d’Epoca.

Il 16 metri Encounter del 1976, un progetto dell’argentino German Frers costruito dal cantiere americano Palmer Johnson, ha bissato la vittoria di classe già conseguita lo scorso anno nella categoria Classici. Questo sloop, trasferito in Costa Azzurra dal 2008, ha vinto tre regate su quattro e battuto altri titolati racer come Ganbare del 1973 e il plurititolato Moro di Venezia I.

Grazie a tre primi posti e un secondo posto, anche lo sloop di 14 metri Freya ha replicato la vittoria di categoria già conseguita in Francia nel 2014 e 2015. La barca, costruita in legno nel 2003 presso il cantiere inglese Collingwood di Liverpool su progetto di Bill Dixon, è caratterizzata da interni in stile edoardiano e da una deriva mobile che le consente di raggiungere elevate velocità nelle andature poppiere. A Antibes Freya si è imposta su nove avversari che gareggiavano nella categoria Spirit of Tradition. Anche quest’anno è stata riproposta la sfida del Challenge of Challenges, in cui due scafi della categoria si affrontano in mare senza l’applicazione di penalità e senza la possibilità di avanzare proteste a fine regata, nel più puro spirito del gentleman racing: vince semplicemente il primo che taglia il traguardo. A questa prima sfida del 2016 hanno aderito Manitou del 1937, l’ex “Casa Bianca galleggiante” del Presidente J.F. Kennedy, e Enterprise, yawl bermudiano del 1939. Entrambi gli scafi sono frutto del genio progettuale dell’architetto americano Olin Stephens e la sfida è stata vinta da Enterprise. Il prossimo appuntamento del Circuito del Mediterraneo del Panerai Classic Yachts Challenge 2016 è fissato in Italia con la Argentario Sailing Week (Porto Santo Stefano, 14- 19 giugno).

OFFICINE PANERAI

Fondata nel 1860 a Firenze come laboratorio, negozio e scuola di orologeria, Officine Panerai è stata per anni il fornitore di strumenti di precisione per la Marina Militare Italiana, soprattutto per le esigenze dei corpi speciali subacquei. I progetti sviluppati in questo periodo – tra cui gli orologi Luminor e Radiomir - sono stati coperti dal segreto militare per anni e il loro lancio sul mercato internazionale è avvenuto in seguito all’acquisizione del marchio da parte del gruppo Richemont nel 1997. Oggi Officine Panerai sviluppa e produce nella manifattura di Neuchâtel i propri movimenti e orologi, sintesi tra design e storia italiani e maestria manifatturiera svizzera, che sono venduti attraverso un’esclusiva rete di distributori e nelle boutique monomarca nel mondo.

www.panerai.com

www.facebook.com/paneraiofficial

www.twitter.com/paneraiofficial

www.instagram.com/panerai

PANERAI CLASSIC YACHTS CHALLENGE

In onore del proprio storico legame con il mare, Officine

Panerai si impegna da anni nella promozione della cultura della vela classica mediante la sponsorizzazione del Panerai Classic Yachts Challenge, il principale circuito internazionale di regate per barche a vela d’epoca. Nel 2007 la società ha acquistato e restaurato il ketch bermudiano Eilean, costruito nel 1936 nei leggendari cantieri Fife di Fairlie, oggi ambasciatore del marchio in occasione dei raduni di barche a vela d’epoca.

www.paneraiclassicyachtschallenge.com

www.eilean.it

www.facebook.com/PaneraiClassicYachtsChallenge www.youtube.com/pcycofficial

La Panerai Guide to Classic Yachts è disponibile per il download all’indirizzo: www.paneraiclassicyachtschallenge.com/panerai-guideto-classic-yachts/

Le ultime notizie di oggi