Home > Regate > Brindisi-Corfù > Con gli ultimi arrivi di ieri sera si è conclusa la 31ma Edizione della Regata Internazionale Brindisi-Corfù

Tag in evidenza:

Con gli ultimi arrivi di ieri sera si è conclusa la 31ma Edizione della Regata Internazionale Brindisi-Corfù

 Stampa articolo
Conclusa la 31ma Regata Internazionale Brindisi-Corfù
Conclusa la 31ma Regata Internazionale Brindisi-Corfù

Con l’arrivo del catamarano Maui alle 21:30:09 di ieri, ultimo concorrente a tagliare il traguardo di Kassiopi, si è conclusa la 31ma Edizione della Regata Internazionale Brindisi-Corfù, importante tappa adriatica del Campionato Italiano Offshore.

advertising

Come tutti gli anni al Marina di Gouvia si respira un clima festoso e rilassato, mentre gli equipaggi, mai così numerosi come quest’anno, si preparano per l’atto finale della cerimonia di premiazione e del Crew Party di questa sera offerto da Tenute Rubino.

Dopo il calcolo dei compensi ecco i vincitori delle varie cassi di questa edizione:
Gruppo ORC A
ITA18170 LUDUAN RELOADED, GIOVANNI SYLOS LABINI, GS 46 B
Gruppo ORC B-C
GRE144 RUSH, TSATSOPOULOS MICHALIS, DOUSKA MARIA, FARR 39
Gruppo ORC B classi 1 e 2
GRE144 RUSH, TSATSOPOULOS MICHALIS, DOUSKA MARIA, FARR 39
Gruppo ORC C classi 3, 4 e 5
ITA15315 X-LION, LEONE PELLE’, X 35
Holiday
ITAAMAMS AMAMS, SAVERIO RICCO, CYCLADES 39
Holiday Sprint
ITA16854 ORIONE, NUNZIO PIO BELLINCONTRO, GS 47
Multiscafi
WHITEW WHITE WHALE MET, RAFFAELE BRANCATI

Il presidente del Circolo della Vela Brindisi Teo Titi: “134 imbarcazioni iscritte dimostrano come la regata stia crescendo ogni anno di più. La mia speranza è che il territorio abbia percepito quanto questo evento possa essere importante, non solo in termini numerici, per qualificarci a livello internazionale attraverso il fantastico messaggio che solo la vela riesce a dare. Un mio speciale ringraziamento va a tutti i partner che ci hanno sostenuto e a tutte le risorse che collaborano alla realizzazione di questa regata che è sempre più complessa, ma che nello stesso tempo riesce a dare grande soddisfazione anche a chi la organizza”.

Il presidente del Gouvia Marina Sailing Club Dimitros Koutsodontis: “Questa 31ma edizione della regata è per noi la seconda; abbiamo fatto tesoro dell’esperienza dello scorso anno, quindi eravamo preparati meglio per dare il nostro contributo alla complessa macchina organizzativa e per ospitare le 134 imbarcazioni ed i loro equipaggi. La partecipazione di concorrenti provenienti da Corfu è aumentata del 50%: questo dato è per noi molto promettente e motivo di orgoglio. Penso che sia stata un’organizzazione di grande successo e ora cominceremo a lavorare alla prossima edizione. Voglio ringraziare i partecipanti e augurare buona fortuna a tutti”.

Le ultime notizie di oggi