Home > Istituzioni > FIM > Motonautica Circuito: week end di gare a Poretto e Catania

Motonautica Circuito: week end di gare a Poretto e Catania

 Stampa articolo
Partenza gama motonautica
Partenza gama motonautica

Sabato 10 e domenica 11 ottobre a Boretto Po, in provincia di Reggio Emilia, ultime gare della stagione della motonautica Circuito per le classi O/250 ed F4. 
Si parte con l'evento clou, il Campionato Mondiale della classe O/250, in tappa unica e dunque valido per l'assegnazione del titolo iridato 2015 (Mondiale che si sarebbe dovuto disputare a Jedovnice in Repubblica Ceca lo scorso 5 e 6 settembre ma che è stato annullato a causa del fortissimo vento). 
Le gare di Boretto proseguiranno poi con la disputa dei Campionati Italiani di Circuito delle classi O/250 ed F4, entrambe in tappa unica. 
Ad organizzare la manifestazione è la Motonautica Boretto Po in collaborazione con il Comune di Boretto e Infrastrutture Fluviali srl. Un notevole sforzo per gli Organizzatori, che già il 15-17 maggio di quest'anno avevano organizzato una manifestazione di Campionato Mondiale, Europeo ed Italiano Circuito, che poi è stata annullata a causa delle proibitive condizioni meteorologiche. 
Questo fine settimana, grande fermento nella cittadina emiliana in tutte le classi in gara, soprattutto tra i piloti che l'anno scorso hanno conquistato il podio.
Diciassette piloti iscritti nel Mondiale O/250, in rappresentanza di 7 nazioni (Germania, Austria, Inghilterra, Slovacchia, Bulgaria, Ungheria ed Italia).
A rappresentare i colori azzurri nel Mondiale ci saranno il campione italiano in carica Alessandro Cremona e suo fratello Massimiliano, entrambi della Mot. San Nazzaro; il vice-campione mondiale della O/250, Claudio Fanzini, e Matteo Gandolfi, che gareggiano per la Effeci Racing Team; Daniele Frontoni (MGF Racing) e i tre piloti della Mot. Boretto Po, Massimo Rossi, Alex Zilioli e Manuel Mazzoni. Tra i piloti stranieri, l'ungherese Peter Bodor, campione europeo 2015 di categoria. 
Nei Campionati Italiani Circuito, la classe O/250 vedrà impegnati tutti e otto i piloti azzurri iscritti al Mondiale, mentre nella classe F4, in gara ci sarà anche Alberto Comparato, il veneto del Woodstock Yachting Club già campione mondiale ed europeo 2015.
A Boretto, sabato pomeriggio e domenica mattina prove libere e cronometrate; sabato alle ore 17.30 al via la 1^ manche del Mondiale. 
Domenica dalle ore 10.15 alle ore 11.25, prove promozionali della categoria Osy/400; e poi a partire dalle ore 11.30, fino alle ore 17.30, le restanti gare O/250 ed F4; in totale, tre manches per l'F4, 4 manches per l'O/250. Premiazioni a seguire.

Campionato Italiano Diporto
A Catania, in Sicilia, sabato 10 e domenica 11 ottobre 2015, si svolgeranno le Finali dei Campionati Italiani di Diporto delle classi Inseguimento e Slalom. 
Entrambi i Campionati sono in prova unica e dunque validi per l'assegnazione dei titoli italiani stagionali.
Sono 20 i piloti partecipanti, provenienti da diverse Regioni italiane, che prenderanno parte alla manifestazione organizzata dal Club Nautico Dilettantistico Catania.
Sabato 10 ottobre dalle 9.30: Prove e Qualifiche Slalom; ore 14.30 Semifinali; ore 16.00 Finali.
Domenica 11 ottobre: Prove e Qualifiche Slalom; ore 11.30 Semifinali e Finali; ore 12.30 Premiazioni.