Home > Istituzioni > Federazione Italiana Vela > Day 1 in Austria per l'Europeo delle tre classi veliche olimpiche

Day 1 in Austria per l'Europeo delle tre classi veliche olimpiche

 Stampa articolo
Day 1 in Austria per l'Europeo delle tre classi veliche olimpiche
Day 1 in Austria per l'Europeo delle tre classi veliche olimpiche

E' partito sul lago Attersee in Austria il 2020 Forward Wip European Championship delle discipline olimpiche acrobatiche 49er e 49er FX (derive doppie maschili e femminili) e Nacra 17 (catamarano misto foiling), con con 125 barche e 250 atleti.

advertising

Condizioni meteo variabili e irregolari sul lago, con vento leggero soggetto a molti salti, e piogge sparse. Sono state disputate tre prove per tutte le classi, con 49er e FX divisi in batterie, e i catamarani Nacra 17 in flotta unica.

Velisti e veliste azzurre hanno iniziato bene l'Europeo austriaco: al termine della prima giornata ci sono cinque equipaggi nella top-10 delle rispettive flotte, con parziali positivi che danno buone sensazioni per il resto del campionato.

Nella classe 49er maschile, Uberto Crivelli Visconti (Marina Militare) e Leonardo Chistè (FV Riva) sono ottimi quarti con tre manche autorevoli e in crescita (13-4-2). In testa i fuoriclasse croati Sime e Mihovil Fantela (11-1-3). Gli altri azzurri: 22° posto per i giovani Matteo Barison e Nicola Torchio (FV Malcesine) (4-11-24); 28° Marco Anessi e Edoardo Gamba (AN Sebina) (7-16-19); 36° posto per Simone Ferrarese (CV Bari) e Gianmarco Togni (Marina Militare) condizionato da un ritiro nella seconda prova (2-RAF-20), a seguito di una collisione con gli irlandesi, a loro volta ritirati con danni a una delle terrazze.

Due coppie di veliste azzurre ai vertici nel 49er FX femminili: 4° posto per Carlotta Omari e Matilda Distefano (Fiamme Gialle- Triestina Vela) molto consistenti (6-2-4), e buono anche il 9° di Jana Germani e Giorgia Bertuzzi (Sirena Trieste-FV Malcesine) (10-3-7). In testa le tedesche Tina Lutz e Susann Beucke (5-1-1). Le altre italiane: 17° per Alexandra Stalder e Silvia Speri (Marina Militare) (19-4-7); 21° Margherita Porro (CV Arco) e Sveva Carraro (Aeronautica Militare) (9-17-10); Alexandra Stalder e Silvia Speri (Marina Militare); e 28° per le esordienti Arianna Passamonti (NC Castelfusano) e Giulia Fava (AV Civitavecchia) (20-8-11).

Sul catamarano misto foiling Nacra 17 è subito un testa a testa di vertice tra i due ex iridati azzurri: al 3° posto ci sono Vittorio Bissaro (Fiamme Azzurre) e Maelle Frascari (CC Aniene) (1-6-8), subito seguiti al 4° da Ruggero Tita (Fiamme Gialle) e Caterina Basnti (CC Aniene) (17-2-4). In testa gli svedesi Jarudd e Johnsson, seguiti dall'oro olimpico di Rio 2016 Lange-Carranza (ARG). Gli altri azzurri: 14° Gianluigi Ugolini e Maria Giubilei (Compagnia della Vela di Roma) (20-17-6); 23° posto per i giovanissimi esordienti Gabriele Centrone (CV3V) e Alice Cialfi (CV Ventotene) (25-24-23).

Il programma dell'Europeo sul lago Attersee continua con regate di qualifica fino a giovedi 1 ottobre; quindi venerdi 2, sabato 3 e domenica 4 le Finali.

Day 1 in Austria per l'Europeo delle tre classi veliche olimpiche
Day 1 in Austria per l'Europeo delle tre classi veliche olimpiche

 

Le ultime notizie di oggi