Home > Comunicazione > Press Mare > Bertram Yacht riparte dalla storia: ecco il nuovo Bertram 35

Tag in evidenza:

Bertram Yacht riparte dalla storia: ecco il nuovo Bertram 35

 Stampa articolo

Raymond Hunt, Dick Bertram e sua moglie “Moppie”. La legenda del marchio Bertram, che sta al mondo della nautica quasi come la Harley Davidson a quello delle moto, nasce alla fine degli anni 50 quando i primi due signori s’incontrano.

advertising

 Bertram 35
Bertram 35

Uno progettista nautico, l’altro già campione di vela, realizzano una barca di 30 piedi (poco più di nove metri) battezzandola col nomignolo della signora Bertram ovvero Moppie. Grazie all’innovativa carena Hunt, a V con pattini di sostentamento, quel barchino sbaragliò il campo nelle competizioni motonautiche d’oltre oceano, dando grande notorietà al marchio Bertram che, sia per le competizioni vinte sia per la clientela d’elite che comprò le sue barche, fu addirittura accostato alla nostra Ferrari.

In quasi 70 anni di storia, cui bisognerebbe dedicare un libro solo per gli aneddoti e le storie di cui è stata costellata, Bertram ha vissuto momenti di massimo splendore ma anche di difficoltà, a volte azzeccando barche, talvolta no, ma riuscendo a tenere sempre ben alto il nome: una vera e propria istituzione per gli appassionati di sport fisherman di tutto il mondo, un’icona del design nautico per chiunque ami le barche.

Bertram 35
Bertram 35

La storia recentissima dice che nel 2015 il marchio Bertram è approdato sotto l’egida del Gruppo Baglietto di patron Beniamino Gavio, ovvero una holding attiva nel settore della nautica da diporto extra lusso – detiene Baglietto e CCN, ambasciatori del made in Italy nel mondo per quel che concerne i superyacht – e in ambito nautico militare. Con Bertram Yachts Gavio ha dato soddisfazione a una passione personale – ne ha posseduti diversi come armatore – ma soprattutto ha acquisito un brand forte ed emblematico del modo di fare le barche made in USA.

Bertram 35
Bertram 35

Proprio per mantenere quanto più salda tale identità, ha quindi deciso di affidare il progetto delle prime barche realizzate col nuovo corso a Michael Peters, designer americano fra i più in voga in ambito sport fisherman, fedele cultore della tradizione yankee. Dalla sua matita è scaturito il Bertram 35, del quale vi mostriamo le foto, modello che ricalca abbastanza fedelmente forme e stilemi di quello che è stato uno dei Bertram più amati e venduti del passato, il 31’, una barca degli anni ‘60 nata sulla carena del citato Moppie.

Fedele nelle forme, nel concept e nelle prestazioni, perché il Bertram 35 di oggi è raggiunge ben 40 nodi di massima, si tratta in realtà di una barca modernissima, realizzata con la tecnica dell’infusione, rinforzata con parti in kevlar ma, soprattutto, allestibile secondo i gusti e le necessità di ciascuno. Un motoryacht destinato non a tutti ma che può essere cucito addosso alle esigenze di ciascuno, con i lussi e chicche “ad libitum”, in soli 10 metri di barca. Entro l’anno verrà presentato il secondo Bertram dell’era Gavio, stavolta un 60 piedi, una vera e propria fishing machine per la pesca d’altura, un grande Convertible molto atteso .

Le ultime notizie di oggi
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Pressmare