Home > Comunicazione > Press Mare > Morto Bob Oatley, armatore del maxi Wild Oats

Morto Bob Oatley, armatore del maxi Wild Oats

 Stampa articolo
Bob Oatley su Wild Oats
Bob Oatley su Wild Oats

L’armatore del noto maxi Wild Oats XI, Bob Oatley, è mancato stanotte all’età di 87 anni. Tra gli uomini più ricchi d’Australia, era proprietario del lussuoso resort Hamilton Island, sulla barriera corallina, noto produttore di vini e filantropo come sponsor delle attività olimpiche australiane, inclusa la vela. È stato un grande uomo di mare, le sue barche tutte chiamate Wild Oats hanno scritto pagine importanti dello yachting, sia nell'emisfero australe che nei nostri mari, fin dai tempi ormai lontani dello IOR. Wild Oats XI, sottoposta nell’autunno 2015 a importanti operazioni di refitting per mantenerla competitiva, si è dovuta ritirare per la rottura della randa alla recente Rolex Sydney to Hobart, regata alla quale il nome di Bob Oatley è indissolubilmente legato. Bob Oatley è stato inoltre a capo di un sindacato australiano per la sfida alla 35ma America’s Cup (quella del 2017 a Bermuda) per la quale era stato Challenger of Record prima di rinunciare alla partecipazione a causa del lievitare esponenziale dei costi nonostante gli intenti dichiarati del Defender. Ma Wild Oats XI continuerà a navigare...

Giuliano Luzzatto

@Riproduzione riservata

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Pressmare