Home > Comunicazione > Comunicati > Nasce esTender, il primo tender estendibile in lega di titanio

Nasce esTender, il primo tender estendibile in lega di titanio

 Stampa articolo
esTender
esTender

Premendo un solo pulsante, in soli 70 secondi, esTender passa dalla lunghezza di 7,33 m a 5,93 m, sia in acqua che fuori dall’acqua. L’acqua non può trafilare dentro allo scafo grazie a 3 file di guarnizioni gonfiabili gestite automaticamente dal sistema oleodinamico e ogni traslazione accidentale è impedita grazie ad una castagna idraulica che si va ad impegnare all’interno di specifiche sedi predisposte sia per la configurazione estesa che per la configurazione accorciata. La manutenzione è semplice e veloce: premendo il pulsante service (in questo caso fuori dall’acqua) viene effettuata un’extra-corsa di 100 mm che permette l’accesso alle guarnizioni ed eventualmente la sostituzione delle stesse.

advertising

Nato con l’ intento di ottimizzare gli ingombri senza rinunciare al comfort, esTender si configura come una novità assoluta nel settore dei tender destinati a Yacht e Megayacht. Progettato senza compromessi in termini di prestazioni, sicurezza e qualità , esTender si pone come un prodotto di alta gamma dove ricercatezza stilistica e soluzioni ingegneristiche avanzate si fondono insieme con il fine comune di creare un’ imbarcazione unica nel suo genere. Un esempio evidente è la carena stepped che oltre ad offrire una buona efficienza idrodinamica permette di avere un “salto” di sezione trasversale indispensabile per permettere la traslazione verso poppa dell’ intera parte prodiera dell’ imbarcazione, mantenendo inalterato il design generale anche in configurazione accorciata.

Il design è opera dello studio PGYD (Paolo Giordano Yacht design) e l’ ingegneria a cura dell’ ing. Emanuele Bresciani, titolare anche del brevetto relativo al cinematismo di bordo.

Il concetto di estendere la lunghezza di un’ imbarcazione troverà poi sbocco anche in ulteriori progetti in fase di elaborazione, destinati non solo al settore dei “tender e toys” ma al più ampio mercato della nautica da diporto.

Sul sito www.estender.it è possibile trovare un’ ampia documentazione del progetto e delle sezioni di approfondimento nelle quali è possibile vedere come sono stati approcciati alcuni nodi progettuali e quali soluzioni sono state adottate per ottenere il miglior comfort a bordo.

La prima unità vedrà luce nel 2021, ma è già in fase di progettazione un ulteriore modello della gamma destinato agli yacht di grandezza compresa tra gli 80 ed i 100 piedi.

Le ultime notizie di oggi