Home > Circoli nautici > Riva di Traiano Circolo Nautico > “Roma d'Inverno” Trofeo "Paolo Venanzangeli"

“Roma d'Inverno” Trofeo "Paolo Venanzangeli"

 Stampa articolo
“Roma d'Inverno” Trofeo "Paolo Venanzangeli"
“Roma d'Inverno” Trofeo "Paolo Venanzangeli"

“Roma d'Inverno” Trofeo "Paolo Venanzangeli"
Campionato Invernale Riva di Traiano 2014-2015
Riva di Traiano: domenica l'Invernale e un collegamento con Matteo Miceli dal Pacifico
Domenica alle ore 9:00 in Piazzetta dei Marinai telefonata in diretta di Matteo Miceli con i partecipanti all'Invernale del CNRt. Regat: prevista una pioggia leggera e 10 nodi di vento

Roma, 30 gennaio 2015 – Domenica di nuovo in acqua per l’Invernale di Riva di Traiano, Trofeo Paolo Venanzangeli, con la quarta giornata per la classe Regata e la quinta per i Crociera. Il meteo al momento da qualche probabilità di pioggia leggera (2/3 mm) e un vento  da WNW di circa dieci nodi, stabile di direzione ma in calo nel corso della prova.
In classe Regata c’è attesa per la prova di Ars Una, rientrato in campionato 15 giorni fa e nettamente in testa alla regata prima che fosse annullata per mancanza di vento. C’è curiosità nel vedere all’opera il nuovo Mylius 15E25 di Biscarini e Rocchi. Intanto guida la classifica generale Lancillotto, First 40 di Alberto Ammonini, che deve guardarsi dai soliti noti, Er Cavaliere Nero, di Paolo Morville, e Vulcano 2, di Morani/Zamorani, entrambi staccati di soli 4 punti.
Nei Crociera, Twins, l’Hanse 430 di Francesco Sette, si vede insidiato sempre più da vicino da Euforia, il Dufour 40 di Stefano Fragapane che non solo ha vinto l’ultima regata, ma ha inanellato un 2-3-1 nelle ultime tre, risultati che lo rendono avversario temibilissimo. Al terzo posto in classifica generale, Blu Bite IV di Raimondo Lo Forti, staccato di 7 punti dal leader e di 2 punti da Euforia.

Prima del consueto briefing  pre-partenza delle ore 9:00, ci sarà un collegamento telefonico con Matteo Miceli che, a oltre 100 giorni dalla partenza, sta per passare il Pacific West Gate. Dopo questo passaggio punterà verso l’altro cancello, quello del Pacific East e a quel punto punterà direttamente su Capo Horn, l’ultimo dei grandi capi che gli rimane da doppiare, avendo già passato Buona Speranza e Leeuwin.
“Anche se lontano Matteo non riesce a non pensare a questo circolo che è un po’ la sua casa – commenta Alessandro Farassino, presidente del Circolo Nautico Riva di Traiano -  e ci sentiamo quando possibile. E' lui che mi ha chiesto questo collegamento al momento del briefing per salutare i tanti amici. Sarà la seconda telefonata ‘pubblica’ con Matteo. La prima è stata bellissima. Speriamo che anche questa riesca bene e che il collegamento si possa fare. Matteo è in pieno Pacifico e lì le cose non sono mai semplici”.
Appuntamento quindi alle 9.00 di domenica 1° febbraio in Piazzetta dei Marinai.

Comunicato n. 10/inv2014-2015