Home > Circoli nautici > Reale Yacht Club Canottieri Savoia > Circolo Savoia: nasce l’Associazione Circoli Nautici della Campania

Tag in evidenza:

Circolo Savoia: nasce l’Associazione Circoli Nautici della Campania

 Stampa articolo
Circolo Savoia: nasce l’Associazione Circoli Nautici della Campania
Circolo Savoia: nasce l’Associazione Circoli Nautici della Campania

Napoli, 21 giugno 2021 - I circoli nautici, le sezioni della Lega Navale Italiana della Campania e Associazione Medici Sportivi si sono costituiti nell'Associazione Circoli Nautici della Campania lo scorso 8 aprile 2021, con l’obiettivo di dare più “peso specifico” alle loro idee. Un’iniziativa supportata anche da una proposta di legge del consiglio regionale che, attraverso sei articoli, di fatto fornirà un nuovo status ai sodalizi. 

advertising

Della proposta di legge denominata “Disposizioni per il riconoscimento dei circoli nautici della Campania” e sulle importanti ricadute che essa può avere sulla loro attività si discuterà nel corso di una conferenza stampa mercoledì 23 giugno alle ore 12 al Reale Yacht Club Canottieri Savoia (Banchina Santa Lucia 13, Napoli) alla presenza del presidente Fabrizio Cattaneo della Volta e di Gianluigi Ascione, presidente del Circolo Nautico Torre del Greco e dell’Associazione Circoli Nautici della Campania.

Interverrà l’onorevole Francesco Picarone, presidente della commissione Bilancio della Regione Campania, che illustrerà la proposta di legge per il riconoscimento dei circoli nautici della Campania. Nell’occasione verranno presentati anche i 14 soci che fanno parte dell’associazione. 

La proposta di legge mira ad istituire l’Albo regionale dei circoli nautici e la consulta permanente per i problemi della nautica in Campania. Inoltre, grazie al premio annuale per i circoli nautici della Campania, mette a disposizione fondi utili per promuovere manifestazioni sportive di carattere nazionale e internazionale.

L’obiettivo principale è dare rappresentanza ad un mondo che ha come prerogativa l’amore per la natura, l’ambiente, il diporto nautico. Un aspetto che la Regione ha già posto in essere finanziando gli interventi per i piccoli porti regionali. La nostra convinzione è che solo attraverso il coinvolgimento dei circoli è possibile dare nuovo slancio alle tematiche legate al mare, che sono poi di interesse comune.

 

Le ultime notizie di oggi