Home > Circoli nautici > Ondabuena Academy > 10 atleti tarantini pronti per il campionato Open Skiff

Tag in evidenza:

10 atleti tarantini pronti per il campionato Open Skiff

 Stampa articolo
10 atleti tarantini pronti per il campionato Open Skiff
10 atleti tarantini pronti per il campionato Open Skiff

Il circolo velico Ondabuena si prepara alla nuova stagione di regate con la squadra agonistica Open Skiff Teleperformance 2021-2022, composta quest’anno da Carlo Cafarelli, Martina Pulito e Nicolò Vernia per la categoria Under 17 – Juniores, Madi Putorti, Davide Sergio, Thiago Bertolotto e Giorgia Fanizza, per la categoria Under 13 – Cadetti, e Alessandro Convertino, Federica Centola e Manuel Albanese per la categoria Under 13 – Prime.

advertising

10 atleti che, in questi mesi, non hanno mai smesso di allenarsi e a cui, nelle prossime settimane, abbineremo l’importante contributo delle nuove leve che hanno deciso di seguire il nostro Circolo Velico nella sfida di questa classe così veloce e competitiva – dice coach Gianfranco Muolo, responsabile del settore tecnico per la classe OpenSkiff.
Così oltre il Golfo di Taranto, in vista delle regate di campionato che si conosceranno a dicembre, test importanti arriveranno dalle acque antistanti i comuni di Ancona e Rimini.
Il 25 e il 26 settembre sarà la volta dell’Interzionale Adriatico organizzata dalla Lega Navale di Ancona, mentre dai primi di ottobre e fino al 10 capitale dell’OpenSkiff sarà l’Adriatico che bagna le lunghe spiagge di Rimini.

Dal primo al 3 ottobre infatti, nella cittadina romagnola, ci sarà l’appuntamento nazionale di classe. Mentre il 9 e il 10 a darsi sfida saranno gli equipaggi che parteciperanno all’Interzonale Adriatico. Entrambi gli appuntamenti sono organizzati dal Circolo Nautico Rimini.
La scorsa stagione il nome di Taranto e del nostro sponsor Teleperformance hanno chiuso in bellezza aggiudicandosi i gradini importanti dei Mondiali – afferma ancora Muolo – ora si tratta di dare fiducia a queste nuove leve e provarsi anche in altre importanti sfide, che serviranno certamente a loro ma anche al movimento della vela che a Taranto sta crescendo in maniera esponenziale.
Con preghiera di cortese diffusione,
 

Le ultime notizie di oggi