Home > Circoli nautici > Club Nautico Versilia > Il sodalizio tra Club Nautico Versilia e Istituto Nautico Artiglio

Il sodalizio tra Club Nautico Versilia e Istituto Nautico Artiglio

 Stampa articolo
Prosegue la collaborazione fra Club Nautico Versilia e Istituto Nautico Artiglio
Prosegue la collaborazione fra Club Nautico Versilia e Istituto Nautico Artiglio

Nelle sale del Club Nautico Versilia si è svolto un piacevolissimo incontro fra gli studenti e i docenti dell’l’Istituto Nautico Artiglio di Viareggio e i rappresentanti del Club Nautico Versilia.

advertising

In occasione della stampa del secondo numero de L’Eco del mare -la rivista studentesca del Nautico Artiglio, grande successo fin dalla sua prima uscita premiata a Cesena dal Cnog- gli alunni dell’Istituto Tecnico, accompagnati dalle professoresse Cosimina Aversa ed Eleonora Prayer -referente di questo progetto- hanno, infatti, fatto visita alle autorità cittadine per consegnare la nuova copia. 

Dopo aver incontrato il Comandante della Capitaneria di Porto di Viareggio CF Giovanni Calvelli che, da sempre vicino al CNV e ai giovani, si era congratulato con i ragazzi per la bella iniziativa che parla del porto, della Capitaneria e di tutte le sfaccettature del mare, è stata la volta del Club Nautico Versilia con il Presidente Roberto Brunetti e il consigliere Massimo Canali (presidente del Comitato Tecnico-Scientifico che, con il T.V.Francesco Marsili dell’Ufficio Demanio CdP di Viareggio e l‘Architetto Marcello Povoleri, aveva valuto gli elaborati in occasione dell'assegnazione delle borse di studio intitolate a Maurizio e Bertani Benetti). 

“È bello vedere il vostro entusiasmo.– ha commentato il Presidente Brunetti -Voglio farvi i miei più sentiti complimenti per aver creato una rivista così ampia e ricca di storia della nostra città, iniziativa perfettamente in sintonia con la volontà del nostro Direttivo di incentivare nei giovani lo studio del legame storico-socio-economico e culturale fra la scuola e il contesto territoriale. Ma questa è anche l’occasione per sottolineare che voi siete il futuro di Viareggio e del nostro mare e per ricordarvi che non sarete mai da soli: il nostro Club, sempre proiettato al futuro, vi starà sempre vicino.”

Una bellissima festa, quindi, che ha consolidato il legame con il sodalizio sportivo che rivolge una grande attenzione ai giovani non solo organizzando importanti manifestazioni come quella dello scorso anno (la Coppa Primavela e i Campionati giovanili in singolo con una presenza di quasi mille giovani velisti) ma anche facendosi promotore di iniziative quali la Scuola Vela Mankin, il Progetto VelaScuola, il Progetto di alternanza scuola-lavoro e l’assegnazione delle borse di studio intitolate a Maurizio e Bertani Benetti,

“Noi della redazione abbiamo puntato molto su questo giornalino scolastico che, pur organizzato con pochi strumenti è in grado di competere con altri molto più professionali.- ha dichiarato il capo redattore della rivista Alessio Baldini- Dopo un duro lavoro volto ad organizzare la redazione, la stesura degli articoli e la creazione della rivista nella sua veste grafica, ne abbiamo rilasciato le copie finali: un successo sia a livello scolastico (che ha creato un clima di profonda collaborazione tra studenti e insegnanti) che extra-scolastico. In questa nuova edizione, con l’espansione della redazione, siamo riusciti a integrare ed espandere numerose rubriche, portando così informazioni nuove ed interessanti che speriamo possano regalare al lettore una maggiore conoscenza della scuola e, più in generale, del nostro futuro ambito lavorativo. Insomma, il secondo numero risulta davvero interessante e speriamo possa coinvolgere il lettore e creare curiosità su una scuola così unica e bella e su un mondo così particolare e affascinante come quello della Nautica.  Questi incontri sono, inoltre, l’occasione per ringraziare tutte le Istituzioni che ci hanno accolto ed apprezzato per il nostro lavoro”. Gli studenti hanno fatto visita anche al Sindaco, all’assessore all’istruzione Sandra Mei e al Cantiere Rossi Navi che collabora con la scuola per i progetti di alternanza scuola lavoro.

L’incontro nelle sale del Club Nautico Versilia si è concluso con un gustoso buffet molto gradito da tutti gli studenti che, ricordando come l’anno scolastico si fosse aperto con la consegna delle felpe donate loro dal CNV (“Un piccolo simbolo per far sentire l’importanza dell’aggregazione e dell’appartenenza ad una grande famiglia come deve essere la Scuola o un Sodalizio Sportivo”), hanno ringraziato per la disponibilità dimostrata ancora una volta nei loro confronti. 

 

Le ultime notizie di oggi