Home > Cantieri > Vismara Marine Spa > Vela: Vismara V62 Mills Supernikka vince a Porto Cervo

Tag in evidenza:

Vela: Vismara V62 Mills Supernikka vince a Porto Cervo

 Stampa articolo
Supernikka alla Maxi Rolex Cup
Supernikka alla Maxi Rolex Cup

Un nuovo grandioso trionfo per Vismara Marine: il 12 settembre il Vismara V62 Mills Supernikka, un progetto sviluppato dallo studio di progettazione di Vismara Marine con la collaborazione dello studio irlandese Mark Mills Yacht Design, ha conquistato la vittoria nella classe Mini Maxi R, grazie a ben trevittorie parziali ottenute nelle cinque prove della Maxi Yacht Rolex Cup.

Le acque del nord della Sardegna hanno visto battagliare ben 40 tra le migliori barche al mondo. Unevento che è stato organizzato dallo Yacht Club Costa Smeraldae sponsorizzato daRolex. Una vittoria attesa e frutto dello sviluppo effettuato in sede di progettazione e costruzione da Vismara Marine, grazie al contributo di Mark Mills.

Un successo netto e perentorio, quello ottenuto da Roberto Lacorte e il suo equipaggio. La prima partecipazione alla Maxi Yacht Rolex Cup ha subito lasciato il segno, tenendo dietro scafi quotati come il 20 metri Caro, un progetto dello spagnolo Botin per Maximilian Klink, e il britannico Spectre.

Una vittoria dai colori azzurri, infatti la squadra di Lacorte è tutta italiana e ha potuto contare, tra gli altri, dell’esperienza di Tommaso Chieffi, Andrea Casale e Alessio Razzeto.

Il Vismara V62 Mills ha già conquistato il mercato, sarà infatti presentato al prossimo Salone Internazionale di Genova come anteprima mondiale ma sono già in costruzione presso il cantiere Vismara Marine di Viareggio gli scafi numero 2 e 3. Rappresentano la versione addolcita del nuovo V62 e sono pensati per la crociera veloce, senza tradire le caratteristiche Vismara: costruzione e albero in carbonio, contenimento dei pesi e grande stile.

Complimenti all’equipaggio di SuperNikka che ha saputo sviluppare tutte le qualità della barca da parte del team Vismara Marine.

 

Cose Belle d’Italia

Cose Belle d’Italia è un Gruppo che aggrega realtà italiane rappresentanti l’eccellenza del Made in Italy.

Cose Belle d’Italia le acquista, le preserva e valorizza all’interno di un sistema integrato che si richiama ai valori eterni della bellezza, della cultura e del “bel vivere” italiani. Il Gruppo opera trasversalmente in ogni settore, creando valore e favorendo il propagarsi delle stesse eccellenze tra le partecipate.

Le aziende parte di Cose Belle d’Italia a oggi sono: Alberto Del Biondi, Vismara Marine, FMR, UTET Grandi Opere, Arte del Libro, Laverda Collezioni, Nerocarbonio, Industria Del Design e Imbarcazioni d’Italia, con i marchi Apreamare e Maestro.

Cose Belle d’Italia ha inoltre creato un Polo dell’Intrattenimento, che ingloba riviste e siti web dedicati al “bel vivere” italiano, quali, ad oggi, “Amadeus”, “Il Mondo del Golf”, “Sci-Il Mondo della Neve” e “La Madia Travelfood”.

Controllata di Europa Investimenti, Cose Belle d’Italia nasce nel 2013 in seguito alla definizione del proprio “Manifesto”, che fissa i punti cardine cui si ispirano la visione e la missione del Gruppo.

www.cosebelleditalia.com