Tuccoli T210 Giannutri, mai visto un fisherman simile

Tuccoli T210 Giannutri, mai visto un fisherman simile

Barca a motore

Da Tuccoli
15/02/2022 - 09:29
advertising

Tuccoli presenta il T210 Giannutri, l'unico central consolle made in Italy sotto i sette metri di lunghezza a fornire anche una cabina con due posti letto e un wc marino elettrico di serie

È un fisherman come nessun altro, il T210 Giannutri del cantiere Tuccoli. Combina le qualità da pesca del T210 VM, il modello che a soli sei mesi dal lancio ha già venduto 20 unità, con le soluzioni di abitabilità viste sul T250 Capraia. 

Come nasce il T210 Giannutri
Il T210 Giannutri è una barca perfetta per pescare, ma anche adatta a chi decide di passare l'intero week end in mare. Nasce da una profonda conoscenza delle esigenze degli armatori e dal desiderio di soddisfare non solo i propri acquirenti pescatori, ma tutte quelle persone che, per motivi differenti, si ritroveranno a trascorrere del tempo su questo modello. 

Tuccoli offre così la possibilità di sfruttare una barca preparata per la pesca, con un design confortevole e in misure ridotte: solo 6,98 metri di lunghezza fuori tutto per 2,50 metri di larghezza. La carena è la stessa del T210VM, il più compatto fisherman del cantiere navale di Collesalvetti, progettato per essere lo strumento perfetto per affrontare le onde secche e ripide del Mediterraneo e caratterizzato dalla proverbiale stabilità Tuccoli. In più, il T210 Giannutri, grazie al suo allestimento con prendisole di prua, wc marino e cuccetta matrimoniale, permetterà di godere della giornata anche a quelle persone alle quali non interessa pescare. Tutti coloro che desiderano assaporare un momento all’aperto, lontani dalle proprie case e dalla quotidianità, troveranno uno spazio dove sentirsi completamente a proprio agio.

Vuoi passarci la notte? Scegli un'isola
La nuova proposta Tuccoli si pone nella serie “Arcipelago Toscano”, di cui fa parte anche la sorella maggiore Capraia. Un fisherman central consolle e con cabina, allestita al posto dell'enorme gavone di prua del T210VM. Qui, sfruttando i circa tre metri cubici di volume disponibile è stato possibile ricavare due ampi posti letto.

Si ha accesso alla cabina dal lato di dritta della postazione di guida, scendendo comodamente i due scalini posizionati sotto la consolle e, grazie all’attenta progettazione, sarà possibile rimanere in piedi anche una volta giunti all'interno. Cambiarsi vestirsi o effettuare qualsiasi movimento sarà molto più facile dentro la nuova creazione Tuccoli.

Una ricchissima dotazione 
Non manca nulla sul T210 Giannutri: oltre agli interni si ha la possibilità di montare una cucina sulla parte posteriore della seduta di guida. E tutto ciò è solo la base del potenziale di questa barca, che nonostante le sue misure compatte, è il mezzo adatto per unire la passione per la pesca al desiderio di passare un week end in barca in due persone.

Per facilitare l’accesso di aria e luce agli scompartimenti e la vivibilità interna sono state aggiunte aperture e nuove finestrature. La consolle è rimodulata sulla forma di quella del T250 Capraia con una comoda seduta anteriore che nasconde sotto l'imbottitura un passauomo, apribile anche senza togliere i cuscini, ed è in più arricchita da aperture luminose sui lati. 

La strumentazione è posizionata sotto l’hard top in una consolle pensata per alloggiare anche display di grandi dimensioni, fino a 14 pollici.

Una coperta per il pescatore… e per chi lo accompagna
L’impostazione di coperta è analoga a quella del T250 Capraia con a prua un prendisole imbottito, velocemente rimovibile per favorire le azioni di pesca. 

Il cantiere ha così prodotto un fisherman con gli stessi spazi esterni del Tuccoli T210VM, offrendo però la possibilità di avere una zona dedicata al relax e ai bagni di sole mentre nel resto della barca si pensa alla pesca, con la serenità di poter affrontare una o due notti fuori, senza scendere a compromessi. Unico fisherman del mercato a concretizzare la possibilità di dormire mantenendo misure inferiori ai sette metri.


Per migliorare ulteriormente il comfort interno sul nuovo T210 Giannutri, si ha la possibilità di tenere alzato il calpestio di prua (in pratica l'apertura del gavone prodiero del T210VM), sul quale montare una zanzariera. Così facendo apriremo la vista a un bellissimo cielo, per sognare prima di addormentarsi. Se pernottare in barca è già bellissimo, permettersi il lusso di osservare le stelle comodamente sdraiati sottocoperta è incredibile: le notti in mare non saranno più le stesse.


Il primo T210 Giannutri è sceso in acqua la prima settimana di febbraio 2022.

Tuccoli T210 Giannutri Scheda tecnica
Lunghezza di omologazione: 6,80 m

Lunghezza scafo: 6,98 m

larghezza: 2,50 m

pescaggio: 0,50 m

dislocamento: 1600 Kg

serbatoio acqua: 40 L

vasca del vivo: 42 L

serbatoio carburante: 250 L

motorizzazione fuoribordo, potenza massima installabile: 250 Cv

advertising
PREVIOS POST
J24 Marbea al comando al Campionato Invernale di Cervia
NEXT POST
Raymarine ha presentato oggi il nuovo YachtSense Ecosystem