Home > Cantieri > Invictus Yacht > Invictus Yacht 270FX al Cannes Yachting Festival 2015

Invictus Yacht 270FX al Cannes Yachting Festival 2015

 Stampa articolo
Invictus 270FX
Invictus 270FX

 

 

 

 

-

 

-Riconfigurabile e rimodulabile nel tempo

-Pensata per essere comoda e sicura, offre un’ampia gamma di possibilità di personalizzazione

 

La 270FX fa parte della gamma di prodotti Invictus Yacht con motore fuoribordo, può montarne uno da 350 cv o due da 150 cv, e si presenta al primo sguardo con un caratteristico “taglio all’americana”, quindi battagliola molto pulita, lineare e di derivazione “fisherman”, ma interpretata in stile italiano, quindi curatissima nei dettagli e ricca di particolari e materiali di prima scelta, che rendono eleganti anche le parti più massicce. 

 

Open puro con un center-console di tipo “walk-around” e ponte di coperta disegnato per essere ampio e flessibile: la 270FX è stata concepita per proporre una distribuzione degli spazi peculiare, con la consolle traslata un po’ più a poppa per fornire maggiore ampiezza alla zona prodiera, che in tal modo può ospitare una doppia chaise longue con bracciolo ribaltabile su entrambi i lati.

Le due anime del 270fx - Si può costruire e organizzare come si desidera

La barca nasce con due anime. La prima, più votata a relax e vacanza, è caratterizzata dalla possibilità di allestire la zona prodiera con panche di due differenti tipi: uno con sagoma “U” che segue la conformazione della prua, l’altro di tipo lineare e adiacente alla zona di ormeggio. La dotazione si può inoltre integrare con i prendisole che si inseriscono fra la panca, quale che sia la scelta tra quella a ferro di cavallo o quella lineare, e la chaise longue, in modo da configurare un’ampia zona dedicata esclusivamente alla tintarella e al relax. I prendisole consistono in cuscini fissati su volumi in alluminio, leggerissimi, che quando non si usano si possono riporre in un apposito vano tecnico, estremamente capiente in quanto sfrutta tutta la profondità della carena al di sotto della chaise longue.

La 270FX è dotata di una cabina con locale toilette, stipi a destra e a sinistra e doccia a tutta altezza.

Il linguaggio stilistico usato è molto morbido e dai toni caldi, con spazi che si possono configurare diversamente a seconda dei gusti, ad esempio aggiungendo un tavolino a prua o tendalini, questi ultimi sostenuti da tubolari che possono essere liberamente posizionati a prua o a poppa e secondo le necessità. Nel secondo caso il risultato è un ambiente molto accogliente, rilassante e di connotazione romantica grazie all’abile scelta dei materiali e dei colori.

La seconda anima è di tipo “fisherman” e, oltre a non prevedere alcuna panca a prua, si caratterizza per una colorazione più neutra degli imbottiti, che vanno dal grigio all'avorio, per la presenza, al posto della panca di poppa, di un “box fisherman” nel quale sono inseriti un rubinetto, un tagliere, la cassettiera per esche e ami, e una vasca per le esche vive con tanto di illuminazione e pompa per il lavaggio (disponibile come optional). La versione “fisherman” offre anche maggiori spazi di stoccaggio al piano di calpestio con due grandi vani completamente lavabili grazie ad appositi ugelli collegati alla sentina, e in cui si può riporre il pescato o le attrezzature per la pesca subacquea. Sono inoltre disponibili a richiesta i rubinetti per il lavaggio del pozzetto con acqua dolce e salata.

 

La forza degli optional

Tra i tanti optional e le molte configurazioni che si possono scegliere, è stata data molta attenzione alle sedute del guidatore, che possono essere di vari tipi. Nella versione standard i sedili sono forniti con una impostazione di guida verticale, con il poggia-schiena fissato su un volume posteriore che ospita una ghiacciaia. C’è anche un piccolo cassetto/tavolino e cinque porta-canne che possono diventare sede dei montanti di fissaggio di uno schienale. Possono essere anche forniti ulteriori cuscini, schienale e poggiapiedi per ottenere una posizione di guida più elevata. Ulteriore optional è rappresentato da un mobile stand-up (in dotazione di serie sulla 280TT) con sedili ergonomicamente avanzati e dotato di modulo cucina con fuochi, lavandino e stipi supplementari.

 

Invictus Yacht – barche modulabili nel tempo

La 270FX è pensata per avere a bordo tutto quanto è necessario per godere di un’imbarcazione completa e utilizzabile da subito e, come tutti i modelli Invictus Yacht, è caratterizzata dalla possibilità di poterla configurare nelle sue parti, ma anche modificare nel tempo. Se, ad esempio, si decidesse per un allestimento con prendisole nel pozzetto, divanetto a poppa e posto guida di tipo “leaning”, nel caso il proprietario voglia utilizzare la barca in modo diverso tutti questi elementi possono essere sostituiti con altri presenti nell’offerta. Ne segue che dalla stessa base si possono ottenere diverse anime: da quella più sportiva e tecnica a quella più elegante e signorile, e con tutte le combinazioni intermedie.

Christian Grande – designer di Invictus Yacht - riferisce: “Se dovessi definire questa imbarcazione potrei dire che è come un SUV, un’auto che strizza l’occhio all’idea dell’off-road. Abbiamo quindi scelto un target di clientela abbastanza “sofisticata”, a cui piace la barca ben rifinita per passare la giornata a bordo, e che ama dormire in totale comodità. Abbiamo costruito un servizio attorno alla barca, che potrà sempre essere utilizzata in modalità raffinata”.

 

Carena e “muscolatura” - i tratti presi dalla natura.

La carena è particolarmente performante e stabile grazie alla significativa larghezza al galleggiamento, che conferisce una grande stabilità trasversale. La forma, e il comportamento, sono tuttavia morbidi e gestibili e l’accentuata sezione a “V” della prua scivola dentro l’onda perfettamente, anche con mare molto formato. La 270FX è fatta di superfici muscolose, tipiche dei tratti di Christian Grande, che si evidenziano ulteriormente attraverso una nervatura quasi “organica” sulla fiancata, che confluisce in una prua molto “squadrata” e zoomorfa, ispirata alla figura dello squalo martello. L’intento di queste forme, oltre che di tipo dinamico, è quello di trasmettere un senso di forza e di sicurezza tanto che, una volta a bordo, risulta spontaneo sentirsi molto protetti. La sensazione è ulteriormente amplificata dalla presenza di numerosi tientibene che, oltre a facilitare le operazioni di pesca (nel caso la versione scelta sia la “fisherman”), aumentano la sicurezza reale e percepita.

 

About Invictus Yacht

 

 

Invictus nasce da una sfida: offrire al mercato nazionale e internazionale dello yachting un nuovo punto di riferimento per la cantieristica da diporto. Non a caso il simbolo scelto per il logo del cantiere, uno scudo crociato, è sinonimo di grandi valori quali bellezza, forza, protezione e fiducia, declinati attraverso tradizione ed esperienza nel settore nautico. Invictus è rappresentato da diverse serie d’imbarcazioni, tra cui GT (280), TT(280), FX(270,200,190) e SX(280), concepite e costruite applicando le qualità che hanno reso la cantieristica da diporto italiana una tra le più apprezzate nel mondo: cura estetica, materiali, assemblaggio allo stato dell’arte, affidabilità, flessibilità e durata nel tempo. Grazie alla collaborazione con il famoso studio Christian Grande DesignWorks, Invictus ha trasferito nelle proprie imbarcazioni una forte componente tecnologica e un’altissima cura nel design. Elementi che hanno permesso di definire una chiara concezione di yacht: bello e confortevole, equipaggiato al meglio e rifinito fin nei minimi particolari, capace di affrontare ogni condizione di utilizzo e di meteo.

 

INVICTUS YACHT CONTACTS

invictusyacht.com

Via Donnici 28, 88021 Borgia (CZ) - Italia

Tel +39 096120388E-mail: info@invictusyacht.com