Home > Cantieri > Frauscher > Frauscher Italia protagonista della prima serata televisiva

Frauscher Italia protagonista della prima serata televisiva

 Stampa articolo
Frauscher Italia protagonista della prima serata televisiva
Frauscher Italia protagonista della prima serata televisiva

Frauscher 1017GT ha fatto la sua comparsa nel primo episodio di una delle serie più attese della stagione. “Rosy Abate”, che ha sbaragliato la concorrenza con il 20% di share, ha scelto il day cruiser da quasi cento all’ora per il suo fortunato debutto in prima serata.

advertising

“Rosy Abate”, protagonista della fiction a puntate e interpretata dalla bellissima Giulia Michelini, ha scelto Frauscher 1017GT per entrare in scena nel primo episodio della serie spin-off di “Squadra Antimafia”, andato in onda domenica 12 novembre in prima serata.

I quasi 5 milioni di telespettatori, sintonizzati su Canale 5 per seguire la storia della “regina di Palermo”, tormentato e appassionante personaggio perennemente in bilico tra bene e male, hanno visto filare veloce sull’acqua la loro eroina a bordo del celebre day cruiser del cantiere austriaco, caratterizzato da grande eleganza e ottime prestazioni, unite a comfort e doti marinare fuori dal comune.

Scelta dagli autori della casa di produzione Taodue proprio per il suo connubio tra design raffinato e velocità da urlo, 1017GT è una barca capace di regalare grandi emozioni, nata come risposta del cantiere alle richieste di una clientela sempre più sofisticata, attratta dalle linee pulite e minimaliste della gamma, ma anche alla ricerca di una buona abitabilità. Frauscher 1017GT ha rappresentato a suo tempo una svolta progettuale per Frauscher: oltre a coniugare l’eleganza tipica del brand con prestazioni di altissimo livello, è dotato di un’inedita spaziosità sottocoperta, con due posti letto, un bagno con doccia separata e un angolo cottura.

Il design è firmato da Thomas Gerzer e Georg Nissen e i tratti sono quelli tipici dei Frauscher, con prua dritta e linee che scendono sinuosamente verso poppa, mentre la carena è a V profondo con angolo di 23' a poppa e doppio step di areazione. La sala macchine ospita due Mercruiser a benzina da 300 cavalli grazie ai quali 1017 GT può tranquillamente raggiungere una velocità di quasi 50 nodi.

Le ultime notizie di oggi