Home > Cantieri > Blu Navy > La "Ichnusa" della Blu Navy, torna a collegare Sardegna e Corsica

Tag in evidenza:

La "Ichnusa" della Blu Navy, torna a collegare Sardegna e Corsica

 Stampa articolo
Ichnusa Blu Navy
Ichnusa Blu Navy

Il traghetto Ichnusa di Blu Navy riprenderà servizio sulla linea marittima internazionale tra i porti di Santa Teresa di Gallura, in Sardegna, e Bonifacio, in Corsica, domani, martedì 16 giugno.

advertising

La nave, di proprietà di Blu Navy, è stata impiegata sulla tratta per l’isola d’Elba, fra i porti di Piombino e Portoferraio, durante tutta la stagione invernale e fino alla primavera: inizialmente previsto per i primi di aprile, a causa dell’emergenza Covid-19 il ritorno della Ichnusa nella sua collocazione “storica” delle Bocche di Bonifacio è stato rimandato fino a questi giorni. 

Da martedì 16 giugno fino a domenica 4 ottobre la Ichnusa effettuerà quindi sei corse giornaliere fra Sardegna e Corsica secondo questo programma, valido tutti i giorni:

PARTENZE DA SANTA TERESA    PARTENZE DA BONIFACIO
                              h 9.00                            h 10.30
                              h 12.00                          h 15.30
                              h 17.00                          h 18.30

L’altra nave di proprietà di Blu Navy, la Acciarello, proseguirà regolarmente il suo servizio fra Piombino e Portoferraio. 

Ichnusa Blu Navy a Portoferrario
Ichnusa Blu Navy a Portoferrario

“Siamo lieti di tornare ad operare con la Ichnusa sulla linea fra le due isole: la nave è da sempre molto apprezzata per il servizio che rende a quei territori, anche perché le sue caratteristiche la rendono particolarmente adatta alla navigazione in un tratto di mare con alcune complessità dovute alle condizioni meteo, spesso imprevedibili, e alla conformazione dei due porti” dichiara Gianluca Morace, amministratore delegato di Blu Navy.

“Siamo consapevoli che l’efficienza e la regolarità dei collegamenti marittimi, sia per l’Elba che fra Sardegna e Corsica, sono assolutamente essenziali per migliaia di residenti ed operatori, oltre che per i turisti, anche e soprattutto in un anno difficile come questo: la politica della compagnia è quella di svolgere questo servizio al meglio, garantendo qualità e sicurezza per tutti“ conclude Morace.
 

Le ultime notizie di oggi