Home > Cantieri > Benetti > Benetti vara il nuovo 69 metri Full Custom Spectre

Benetti vara il nuovo 69 metri Full Custom Spectre

 Stampa articolo
Benetti FB269 M/Y Spectre
Benetti FB269 M/Y Spectre

BENETTI battezza m/y “spectre”, l’ultimo Megayacht di Jeanette e  John Staluppi, Tycoon italo-americano appassionato di James Bond, velocità e tecnologia 
con questo varo Benetti dà il via ad un'intensa stagione di consegne, tra cui 3 giga Yacht superiori ai 100 metri
Dopo “Quantum of Solace” e “Diamonds Are Forever” è la volta di “Spectre”, il terzo yacht varato da Benetti per John Staluppi, talentuso imprenditore newyorchese. M/Y “Spectre” è un Mega Yacht Full Custom di 69 metri con scafo in acciaio e sovrastruttura in alluminio realizzato su cinque ponti. Il nome è ancora una volta un omaggio a James Bond mentre lo scafo, concepito dallo studio olandese Mulder Design, punta a ottenere prestazioni straordinarie per yacht di queste dimensioni e dispone della nuova tecnologia Ride Control di Naiad Dynamics. L’interior design, firmato dall’Interior Style Department di Benetti, richiama lo stile Déco e quello Liberty di alcune atmosfere indoor francesi, mentre le linee esterne filanti e moderne sono disegnate da Giorgio M. Cassetta.
L’armatore sceglie Benetti per la terza volta e ancora una volta celebra la sua passione per James Bond, protagonista della saga di film ispirati ai romanzi di Ian Fleming. John Staluppi, innamorato dell’eccellenza del Made In Italy, ha infatti chiamato “Spectre”, dal titolo del celebre film di 007 del 2015, il suo ultimo megayacht realizzato totalmente su misura e varato ieri a Livorno. 
Il progetto di questa originale imbarcazione è sviluppato intorno alle più recenti tecnologie della nautica e sull’abbinamento di diversi stili e filosofie per gli arredamenti degli interni, con richiami ad epoche lontane – gli anni Venti francesi – accostati a dettagli moderni.