Home > Associazioni > UCINA > Salone Nautico di Genova: foto di Carlo Borlenghi in mostra

Salone Nautico di Genova: foto di Carlo Borlenghi in mostra

 Stampa articolo
Il Salone Nautico di Genova
Il Salone Nautico di Genova

Il fotografo Carlo Borlenghi arreda il Salone con una grande mostra fotografica. Attraverso il suo obiettivo il mondo del mare e le barche diventano spettacolo. Le sue immagini accoglieranno in visitatori all’ingresso. Inaugura il ministro alle Infrastrutture e Trasporti Graziano Delrio.

advertising

 

 

L’amore per il mare si esprime in diversi modi e forme. Sicuramente andando in barca, ma anche sapendo catturare in uno scatto la vera essenza dell’andar per mare. E chi meglio di Carlo Borlenghi, grande maestro dello yachting photography è in grado di farlo?

 

E’ per questo che il Salone Nautico di Genova, vetrina di eccellenze, ha deciso di stupire tutti quest’anno ospitando la mostra “Io Sento”, dove le spettacolari foto di Carlo Borlenghi, accolgono i visitatori al loro ingresso. Sessanta scatti di mare, uomini e barche, particolarmente emozionali e carichi di suggestione, che raccontano la visione più contemporanea del mare e di quanto vi naviga.

 

A inaugurare la mostra, nel pomeriggio del giorno 30 settembre, sarà il ministro alle Infrastrutture e Trasporti Graziano Delrio.

 

La mostra è allestita dentro e fuori dal Salone, in parte sul Red Wall, la grande istallazione che conduce i visitatori verso la parte espositiva e raccoglie foto di grande formato, in parte adagiate su strutture disegnate dall’architetto Pier Federico Caliari.

 

Carlo Borlenghi è uno dei più affermati fotografi del mondo, apprezzato per la sua abilità nel cogliere ambienti, momenti di regata, forme.

 

Divenuto famoso ancora ragazzo per una foto di Brava, una barca d’altura degli anni ottanta, ha dedicato tutta la vita alla fotografia.  E’ stato il fotografo ufficiale di molti team di Coppa America e giro del Mondo, raccogliendo un archivio importante e ineguagliabile. Come racconta lui stesso: “fotografare in mare è il l mio esercizio di libertà da oltre 30 anni, ogni volta che lascio la banchina per seguire una regata lascio tutti I problemi della vita quotidiana a terra. La macchina fotografica diventa il mio occhio sul mondo e ad ogni scatto cerco di interpretarlo in un modo nuovo”.  Per questo il nome della mostra “Io Sento”, un modo di acquisire e vedere la realtà attraverso l’obiettivo.

 

Borlenghi ha sviluppato nel corso della sua carriera nuove tecniche di fotografia, che sanno abbinare al momento vincente anche l’atmosfera che lo circonda. Per questo scende anche sotto l’acqua utilizzando una tecnica che ha “inventato” e che è diventata di uso comune.

 

Salone Nautico di Genova e Carlo Borlenghi: una collaborazione importante che arricchisce l’esperienza dei visitatori del più grande Salone del Mediterraneo.

Le ultime notizie di oggi