Home > Associazioni > Federazione Italiana Sci Nautico e Wakeboard > Trofeo Tomassini e Campionati Italiani di Sci Nautico Paralimpico: Recetto festeggia lo sci nautico

Trofeo Tomassini e Campionati Italiani di Sci Nautico Paralimpico: Recetto festeggia lo sci nautico

 Stampa articolo
Squadra dei Mondiali Disabili 2019
Squadra dei Mondiali Disabili 2019

Come di consueto si disputano a Recetto i Campionati Italiani Paralimpici di sci nautico e anche quest’anno si svolgeranno contestualmente al Trofeo Tomassini, 25^ edizione.

advertising

I Paralimpici della Nazionale italiana, campioni d’Europa nell’ultima edizione della gara continentale disputata in Francia nel 2018, saranno presenti alla ricerca del titolo di campione italiano nelle tre specialità dello sci nautico e del primato nella classifica di combinata. I partecipanti saranno inseriti in una classifica generale che utilizzando precisi coefficienti equipara rendendo omogenei i risultati delle prestazioni di atleti con diverse disabilità.

Vedremo in acqua da venerdì pomeriggio Daniele Cassioli, campione del mondo (Norvegia luglio 2019) in figure, salto e combinata, Pietro De Maria, campione del mondo in slalom seated, Christian Lanthaler vice campione del mondo in slalom standing e Sabrina Bassi, da poco rientrata all’agonismo dopo un periodo di assenza per motivi di salute che le ha impedito di partecipare, luglio scorso alla gara iridata. Assente perché infortunato Matteo Fanchini, vincitore di 2 medaglie di bronzo (salto e combinata) ai Campionati Mondiali norvegesi.

Il Trofeo è una gara storica di discipline classiche, internazionale ad omologazione List, organizzata su due round di slalom figure e salto. Soltanto gli specialisti potranno contare sul terzo round della sola specialità scelta.

La lista di atleti normodotati in gara per il Trofeo Tomassini è lunga (70 iscritti) e molto interessante: oltre a Carlo Allais, torinese, atleta nazionale classificatosi 8° ai Campionati Europei Open, gareggeranno sui laghi di Recetto le giovani promesse rientrate da pochi giorni dalla Francia, dove nei Campionati Europei Giovani la squadra under 14 ha conquistato la medaglia d’argento e 6 medaglie individuali. Alla ricerca dell’ultimo record scenderanno in acqua venerdì 6 settembre gli under 14 Vincenzo Marino, campione europeo under 14 in figure e vicecampione in

combinata, Giuseppe Di Bernardo, medaglia di bronzo in slalom e Florian Parth (under 17) 2 quarti posti: in salto e in combinata.

Numerosi gli stranieri in gara, attratti dalle positive peculiarità che offrono i laghi di Recetto, dove le condizioni di sciabilità sono quasi sempre perfette.

Vedremo dunque le performance di atleti provenienti da Germania, Cile, Svizzera, Grecia, Nuova Zelanda, Austria, Spagna e Principato di Monaco.

Sabato 7 settembre alle ore 14.00 la campionessa paralimpica non vedente di arrampicata e di sci nautico, Alessia Refolo, presenterà il suo libro: “Se vuoi, puoi. Una vita al di là del buio”

Programma di gara, start list e risultati:

http://www.iwwfed-ea.org/classic/19ITA006/

Le ultime notizie di oggi