La Nautica da Diporto Italiana protagonista della giornata del Made in Italy

La Nautica da Diporto Italiana protagonista della giornata del Made in Italy

La Nautica da Diporto Italiana protagonista della giornata del Made in Italy

Istituzioni

15/04/2024 - 17:12

Dopo le celebrazioni della Giornata del Mare nelle scuole della scorsa settimana, Confindustria Nautica sarà protagonista della Giornata Nazionale del Made in Italy, istituita il 15 aprile e promossa dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy, con molti appuntamenti organizzati per valorizzare l’eccellenza della produzione della filiera nautica nazionale.

L’industria nautica da diporto rappresenta un’eccellenza indiscussa del Made in Italy, che trasmette nel mondo tutto il valore dell’ingegno italiano. Le imprese italiane del settore vantano la leadership assoluta nella produzione di superyacht, con oltre il 50% del Global Order Book mondiale, nei battelli pneumatici e nella componentistica.

La classifica dei prodotti manifatturieri per crescita export, calcolata dagli inizi del nuovo millennio tra 2000 e 2022, vede la nautica da diporto al 6° posto, con un +298% e il 2023 ha segnato i record assoluti di fatturato, occupati ed esportazioni.

"Nel ringraziare gli imprenditori che hanno creduto nella loro azione. Oggi celebriamo il lavoro, l'impresa e il prodotto italiano. Non solo in settori storici, come l'agro-alimentare e la moda, ma innovativi come lo spazio, la cantieristica e la nautica da diporto." Così il ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, in occasione dell'apertura ufficiale della Giornata del Made in Italy, presso il MIMIT.

"Ringrazio il ministro per l'esplicito citazione, fra tanti, del nostro settore, che negli ultimi vent'anni ha compiuto un lavoro e ha raggiunto risultati straordinari" ha commentato Saverio Cecchi, Presidente Confindustria Nautica. “Il Made in Italy nautico è simbolo di prestigio e qualità e continua a conquistare il mondo intero. La combinazione di artigianalità, design innovativo e avanguardia tecnologica, rappresenta un patrimonio unico che va oltre la produzione di imbarcazioni e che trasmette bellezza, qualità e innovazione. Le nostre imbarcazioni sono anche un contenitore e un veicolo di promozione delle altre eccellenze del Made in Italy come l’interior design, il legno-arredo, il tessile, l’illuminotecnica e le soluzioni tecnologiche”.

La collaborazione tra settore nautico e arredo sarà oggetto del Talk “Nautica e design: le influenze positive del Made in Italy” organizzato martedì 16 aprile dal Salone del Mobile.Milano, in collaborazione con il Salone Nautico Internazionale di Genova, nell’ambito delle tavole rotonde della manifestazione e punto di riferimento per l'arredo e il design. Un dibattito tra progettisti e aziende per capire come il ruolo del design stia diventando sempre più cruciale nello sviluppo dell’industria nautica.

“Il Salone del Mobile.Milano e il Salone Nautico Internazionale di Genova sono due eccellenze riconosciute del Made in Italy. Attraverso i due eventi i settori della nautica e del design si sono affacciati sui mercati mondiali, e hanno condiviso un percorso proiettato di individuazione con l’obiettivo di accompagnare la riduzione dell’impatto ambientale insieme a progettualità che consentano di ridurre le distanze tra spazi interni ed esterni e di valorizzare il contatto con il mare. Il connubio tra arredo e nautica è sempre più forte e si consolida ulteriormente nella rinnovata partnership in occasione della quinta edizione del Design Innovation Award, che per il secondo anno consecutivo vedrà Maria Porro Presidente di Giuria” dichiara Marina Stella, Direttore Generale di Confindustria Nautica.

Dal legame tra nautica e design, il focus si sposta, mercoledì 17 aprile, sulle nuove figure professionali e la formazione a sostegno dell’eccellenza del Made in Italy. Alle ore 10:00, presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati a Roma, Confindustria Nautica mette a confronto Istituzioni e filiera produttiva sulle nuove sfide dell’industria nautica da diporto nell’ambito della tavola rotonda "Nautica da diporto: eccellenza produttiva, figure professionali e nuovi fabbisogni".

Tra gli appuntamenti inseriti nel calendario degli eventi realizzati nell’ambito della prima edizione della Giornata Nazionale del Made in Italy, Confindustria Nautica e Confindustria La Spezia, con il contributo dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale, organizzano l’evento: “MADE IN ITALY – Storie di Mare di ieri e di oggi. Racconti di persone, Creatività e Ingegno” in programma a La Spezia, il 16 aprile dalle ore 9:00, all’Auditorium “Giorgio S. Bucchioni” dell’AdSPmlo. L’appuntamento, sarà un'occasione per ripercorrere lo storico legame fra economia e mare e per raccontare il prossimo futuro caratterizzato da grandi investimenti in nuove tecnologie e ricerca.

La settimana di celebrazione del Made in Italy e dell’eccellenza dell’industria nautica da diporto italiana si chiuderà con la Missione di incoming per la stampa estera, in programma dal 17 al 19 aprile, organizzata da Confindustria Nautica, con il patrocinio di ICE Agenzia, presso uno dei principali distretti della cantieristica nautica, il polo produttivo dell’Emilia Romagna e delle Marche.

PREVIOUS POST
Al Windsurfing Club Cagliari conclusa la 2° tappa di Coppa Italia IQfoil
NEXT POST
Un nuovo trionfo di eleganza e design: varato il quarto scafo Custom Line 140’