Home > Accessori > Guidi srl > METSTRADE 2016: il nuovo sistema antifouling Guidi/Tecnoseal

METSTRADE 2016: il nuovo sistema antifouling Guidi/Tecnoseal

 Stampa articolo
Il nuovo sistema antivegetativo Guidi/Tecnoseal
Il nuovo sistema antivegetativo Guidi/Tecnoseal

Sistema antifouling Guidi/Tecnoseal

Tecnoseal, azienda toscana con stabilimenti a Grosseto, leader mondiale nella produzione di anodi per la protezione catodica nella nautica da diporto, e Guidi, una delle principali realtà nel panorama mondiale dell’accessoristica navale, produttrice di valvole antiblocco, prese a mare, scarichi, filtri e raccorderia, hanno unito le proprie forze per sviluppare un nuovo sistema antifouling (“antivegetativo”).

Il kit consente di eliminare, all’interno del circuito acqua-mare delle barche, il problema della formazione di incrostazioni causate dal fouling marino presente nell’acqua di mare. Ogni imbarcazione durante la navigazione aspira acqua marina dalle prese a mare: questa viene poi convogliata nelle tubazioni del circuito acqua-mare della barca e  porta con sé scorie di “impurità” (particolato, vegetazione marina, microrganismi, particelle di cozze e denti di cane ecc) dette appunto “fouling”, formatesi nella presa stessa.

Il fouling può causare incrostazioni, riducendo il diametro dei tubi (del raffreddamento, della refrigerazione o dell’aria condizionata) e quindi la loro portata, danneggiandoli o comunque compromettendone la funzionalità.

Il kit di Tecnoseal-Guidi consiste in: centralina di controllo (control unit) anodo filtro ed è in grado di prevenire la formazione del fouling: l’alimentatore crea una reazione elettrolitica che discioglie gli anodi (in rame, alluminio o ferro) installati all’interno del filtro.

La dissoluzione dell’anodo nell’acqua del circuito impedisce il fouling, eliminando il rischio di bioincrostazioni marine: l’unità di controllo modulabile permette di lavorare a basso amperaggio ed è interfacciabile con altri sistemi elettronici presenti a bordo.

Il sistema è nato principalmente per i megayacht e sviluppato per i cantieri che li producono ma, ed è questa forse la caratteristica più interessante, può essere realizzato su misura (custom made) e quindi installato su imbarcazioni di medie dimensioni (sopra i 10 metri) anche in fase di rimessaggio.

Facilità di installazione, controllo da remoto, manutenzione ridotta al minimo, bassi costi di investimento e ricambi sono gli altri vantaggi di questo kit innovativo.

L’unione fra le competenze di due aziende italiane leader nei rispettivi segmenti ha portato alla creazione di una soluzione di alto livello, che abbina tecnologia, affidabilità e flessibilità di utilizzo.

Le ultime notizie di oggi