Marco Trainotti

Al via la Settimana Velica internazionale: primo giorno di regate

Sport

24/04/2021 - 10:53
advertising

Partita ufficialmente alle ore 13:00 di quest’oggi la quarta edizione della Settimana Velica internazionale Accademia Navale e Città di Livorno (SVIANCL).

In gara, per questo primo soleggiato weekend dedicato alla vela, quattro classi di regata:  Firerace Under 20, Flying Junior, Tridente 16 e Vele D’Epoca.
Con un vento iniziale di 12 nodi, l’orario di partenza di Firerace Under 20 e Flying Junior è stato leggermente posticipato per consentire agli equipaggi di regatare con vento ottimale.

Quattro le unità partecipanti alla Regata delle Vele d’Epoca organizzata dalla Lega Navale Italiana sezione di Livorno, con la collaborazione di Marina Cala de’ Medici.
La suggestiva competizione è partita da Rosignano, con un leggero vento di Grecale di intensità 8 nodi, e ha visto il passaggio al giro di boa intorno alle ore 14  di Ojalà II, seguita dalle tre unità della Marina Militare Artica II, Penelope e Chaplin.

Alle ore 15 circa è stata la prima competizione della giornata a concludersi, con una classifica compensata in cui si piazza al primo posto Ojalà II, a seguire Artica II, Chaplin e infine Penelope.

I 32 partecipanti, tra cui 2 veliste, si ritroveranno domani mattina per la seconda giornata di gara.

13 i partecipanti, di cui 12 uomini e 1 ragazza, in gara per la prima tappa di slalom per il Campionato Italiano Under 20 Firerace, organizzata dal Circolo Windsurf Tre Ponti di Antignano (CW3P). Al termine della prima prova, inficiata dal vento altalenante tra gli 6 e 8 nodi, bene Spanu dalla Sardegna sul gruppo locale dei Tre Ponti. Seconda prova prevista per il 25 nodi.   

7 gli equipaggi che si sono invece sfidati nella competizione Flying junior del Circolo nautico Livorno (CNL), per la quale si sono svolte 3 prove.

Per ultima, ma non per questo meno importante, è partita alle ore 14:00 la flotta  di 17 Trident 16, tra cui 5 equipaggi di allievi dell’Accademia Navale, .
La regata, organizzata dal Circolo Velico Antignano (CVA) ha registrato la partecipazione di un totale di 51 regatanti, tra  cui 18 tra allieve ed ragazze.

Attesa, per domani alle ore 12:00, la partenza della RAN, la “Regata dell’Accademia Navale", una regata d’altura di 630 miglia da percorrere entro una settimana.
La regata, organizzata dallo Yacht club di Livorno in collaborazione con l’Accademia Navale, in collaborazione con Yacht Club Costa Smeralda,  abbraccerà buona parte del Mar Tirreno ed è tra le più lunghe di quelle mediterranee della stessa tipologia. 

Appuntamento a domani pomeriggio per le premiazioni all’esito dei risultati di questo breve ma intenso fine settimana di regate.

advertising
PREVIOS POST
Seconda giornata della regata dei Due Golfi di Lignano Sabbiadoro
NEXT POST
Mondiale RS:X Day1, Mattia Camboni vince una manche ed è 6°