47^ regata dei Due Golfi di Lignano: lunedì 25 aprile la conclusione

47^ regata dei Due Golfi di Lignano: lunedì 25 aprile la conclusione

Sport

25/04/2022 - 09:28
advertising

Iniziata nel migliore dei modi a Lignano Sabbiadoro la 47^ regata dei Due Golfi-Memorial Burgato, manifestazione d'altura con regolamento ORC, organizzata dallo Yacht Club Lignano su delega della FederazioneItaliana Vela, valida come 1^ tappa del circuito NARC e tradizionale selezione per il campionato italiano d'altura, previsto quest'anno a Monfalcone a fine agosto.

Ottima la partecipazione con 32 equipaggi al via suddivisi in due gruppi, così come nelle partenze, che sono state date in successione su percorso tecnico tra boe.

Nella prima giornata di sabato il Comitato di Regata, valutate le previsioni meteo poco rassicuranti del giorno successivo, ha preferito disputare il maggior numero di prove possibile: tre le regate per i due gruppi con condizioni di vento leggero dai 7 ai 10 nodi. Nonostante i temporali in continuo movimento domenica si è fatta una prova con vento rinforzato fino ai 16 nodi con qualche momento di pioggia forte. Condizioni che hanno causato qualche ritiro per problemi tecnici, ma hanno anche messo in evidenza equipaggi e imbarcazioni meglio preparati.

Dopo 4 prove e 1 scarto l'X41 Sideracordis di Grimani Pier Vettor (CV Venezia) è nettamente in testa nel gruppo 1 Divisione Regata (3 primi e un secondo); nello stesso raggruppamento, ma in divisione Crociera, è al comando Athyris, il Grand Soleil 48 S di Sergio Taccheo (LNI Monfalcone). Nel Gruppo 2 divisione Regata situazione molto equilibrata tra il Corsa 915 Mia di Alessandro Pigliapoco Nicosia (LNI Ancona) e l'M37 Escandalo di Tommaso Di Biasi (Portodimare).

Per un solo punto è in testa Mia, ma Escandalo, ritirato per la rottura di una sartia dopo la prima bolina della quarta regata disputata domenica, deve riparare in tempo il danno per presentarsi sulla linea di partenza lunedi mattina e duellare fino all'ultimo bordo, per una bella sfida sportiva. Infine sempre nel Gruppo 2, ma divisione Crociera, la classe più numerosa di tutta la flotta ORC, in testa l'Italia Yacht 998 di Roberto Distefano (YC Porto San Rocco). Sono 5 i punti che lo separano da Demon X e Giulia, l'altro Italia Yacht 998 del ceko Rudolf Vrestal.

Lunedì conclusione con l'ultima regata in programma (previste al massimo 5 prove in tutto) e a seguire le premiazioni, momento sempre molto atteso da tutti per una bella conclusione di questa 47^ edizione della "Due Golfi"-Memorial Burgato.

advertising
PREVIOS POST
Northern Light Composites presenta il primo nuovo progetto per il 2022
NEXT POST
La Lunga Bolina & Coastal Race 2022, un’edizione speciale BeaTeam