Home > Servizi > ARTEMARE > Il guidone del Circolo della barca della Dea delle marinaie ad Artemare

Tag in evidenza:

Il guidone del Circolo della barca della Dea delle marinaie ad Artemare

 Stampa articolo
Il guidone del Circolo della barca della Dea delle marinaie ad Artemare Club
Il guidone del Circolo della barca della Dea delle marinaie ad Artemare Club

E’ in esposizione nella sede di Artemare Club un quadro con il bellissimo guidone del Circolo Velico e Canottieri Porto S. Stefano – CVC, che trionfa tra i tanti antichi e famosi della collezione dell'Associazione. Questo vessillo garrisce da giorni nel mare azzurro dell’Argentario a bordo di Iemanja, nome della Dea delle marinaie nella mitologia Yoruba dell’Africa e nei culti correlati afroamericani, una delle barche del CVC che vince molto e che si sta allenando per partecipare nel prossimo mese di maggio a importanti regate, la 66^ edizione dei Tre Golfi, prova di altura del campionato Europeo ORC e la Rolex Capri sailing week 2021. Il suo equipaggio è composto da tutti velisti “santostefanesi”, Piero De Pirro, Attilio Benedetti, Enrico Benedetti, Danilo Solari, Daniele Scotto, Umberto Bianchi, Lucio Pucci e Marco Pelanda.

advertising

Il Circolo della Vela e Canottieri Porto Santo Stefano nasce nel 2004 dalla passione di un gruppo di amici per la vela, tale passione ha portato nel corso degli anni a far conoscere di più la vela nell'ambito del paese di Porto S. Stefano. In breve tempo sono aumentati sia i praticanti sia le imbarcazioni di altura e naturale evoluzione è stata la competizione che ha portato i soci e i praticanti a confrontarsi su campi di regata locali, con l'organizzazione di regate, le prime furono la Coppa di Natale, la Coppa “sciornia”, nome della tipica maschera santostefanese di Carnevale e la Coppa Primavera.

Nel corso degli anni il Circolo ha ottenuto riconoscimenti sportivi, con l’affiliazione al C.O.N.I. ed alla F.I.V., successivamente si è impegnato nell’organizzazione di regate di maggior livello, quali il Campionato Invernale di Porto S. Stefano, in collaborazione con lo Yacht Club Santo Stefano e il Circolo Nautico e della Vela di Cala Galera, l’Argentarola’s Cup, le Prime vele di Primavera oltre alla Veleggiata senza ostacoli e poi un campionato Nazionale classe Vaurien ed un Campionato Nazionale classe Meteor. Il CVC conta 50 soci, molti sono armatori, le barche della flotta sono M 37, Comet 41 S, Dufour 365 GL, First 34.7 Sun, Fast 3200, Dufour 385 GL, Sangiovese 8, Comet 10, Comet 8, Bani 9, Jeanneau 34, Elan 10,  Van De Stadt 24,  Tantarella  27,  Alpa  9, Vismara 10.

La proposta educativa del CVC è iniziazione alla pratica da vela su derive e imbarcazioni di altura per conoscere a fondo il mare dell’Argentario e farlo conoscere ad altri velisti praticanti e partecipanti a corsi e regate, la scuola vela è estiva ed autunnale ed è svolta anche in collaborazione con l'Istituto Tecnico Nautico locale, con corsi di iniziazione alla vela, perfezionamento, iniziazione alle regate, regate veliche.  con gli istruttori Perillo Leonardo e Bianchi Emiliano entrambi di II° livello.

Buon vento a Iemanja e a tutte le altre barche del Circolo Velico e Canottieri Porto Santo Stefano!

Le ultime notizie di oggi