Home > Motonautica > XCAT World Series > Hi-performance Italia, ottimo quinto posto ad Hangzhou per la famiglia Schiano

Hi-performance Italia, ottimo quinto posto ad Hangzhou per la famiglia Schiano

 Stampa articolo
Nella seconda tappa cinese del Mondiale X-Cat lo scafo della famiglia Schiano si conferma tra i più competitivi del circuito
Prestazione nei “top five” per il team Hi-Performance Italia della famiglia Schiano

Ancora una prestazione nei “top five” per il team Hi-Performance Italia della famiglia Schiano nella prima gara della tappa del Mondiale X-Cat ad Hangzhou, in Cina. Una prova completamente diversa, per circuito e condizioni, rispetto a quelle di Shangai in cui erano arrivati due terzi posti. Giuseppe Schiano al timone e il francese Francois Pinelli alle manette hanno portato lo scafo con i colori della Mercury al quinto posto, chiudendo per la terza volta consecutiva davanti a Dubai Police, la barca che guida la classifica generale del Mondiale e che si era aggiudicata le prime quattro gare della stagione.

advertising

“Rispetto a Shangai questo circuito era meno congeniale – ha spiegato a fine gara Giuseppe Schiano -. Già in prova e nella pole lo avevamo notato, ma nonostante questo abbiamo fornito un’ottima prestazione, rimontando posizioni già nei primi giri e riuscendo a concludere la gara con un quinto posto prestigioso. La sinergia nel team sta continuando a crescere, il merito di gran parte del risultato va dato a mio padre Antonio, team manager, perché le sue indicazioni sul momento giusto per compiere i long lap sono decisive e grazie a lui spesso siamo riusciti a rimontare posizioni abbinando alla guida pulita anche la strategia”.

La seconda gara della tappa di Hangzhou del Mondiale X-Cat di disputerà domani, domenica 21 ottobre, alle ore 15 (ore 9 in Italia).

 

Le ultime notizie di oggi